GIAPPONE
10.12.2016 - 11:140

Giappone: «Improbabile il vertice con Cina e Corea del Sud»

TOKYO - Il vertice tra Giappone, Cina e Corea del Sud previsto a fine mese a Tokyo con ogni probabilità salterà. Lo ha detto il capo di Gabinetto Yoshihide Suga durante una conferenza stampa, spiegando che l'attuale situazione politica in Corea del Sud fa si che le condizioni per organizzare un summit entro la fine dell'anno siano altamente improbabili.

Il parlamento sudcoreano ieri ha approvato l'impeachment della prima presidente donna, Park Geun-hye, in seguito allo scandalo legato alla corruzione e l'abuso di potere.

Il governo di Tokyo puntava ad organizzare un vertice con i leader dei due paesi il 19 e il 20 dicembre a Tokyo; sarebbe stata la prima occasione per l'ex presidente coreana e l'attuale premier cinese Li Keqiang - entrambi eletti nel 2013, a visitare il Giappone. Il premier nipponico Shinzo Abe aveva incontrato i due leader a Seul nel novembre dello scorso anno, dopo un'interruzione degli incontri tra i vertici diplomatici durata 3 anni e mezzo, complici le questioni riguardanti le dispute territoriali e le controversie storiche relative alla Seconda guerra mondiale.


 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 02:32:08 | 91.208.130.89