ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ITALIA
28 min
Crolla muro di contenimento, muoiono due operai
Tragedia nel primo pomeriggio di oggi a Napoli
CINA / STATI UNITI
31 min
Pechino ferma l'importazione di prodotti agricoli americani
Sullo sfondo ci sono le tensioni per le «ingerenze» degli Stati Uniti su Hong Kong.
STATI UNITI
41 min
Domani primarie: un test per il voto per corrispondenza
Gli elettori si esprimeranno a Washington e in sette Stati americani. L'invito: votare per posta, idea bocciata da Trump
STATI UNITI
1 ora
Facebook, 10 milioni per la giustizia razziale
La compagnia si unisce alle altre del settore hi-tech schierate a sostegno della comunità afroamericana
STATI UNITI
1 ora
George Floyd, almeno tre morti durante le proteste
Sono 110 gli agenti del Secret Service rimasti feriti nel corso del fine settimana
REGNO UNITO
2 ore
Assange sta così male che non è riuscito nemmeno a fare una videochiamata con il tribunale
L'ideatore di WikiLeaks ancora in condizioni precarie di salute a settembre si deciderà per l'estradizione
FRANCIA
2 ore
Precipita per 700 metri sul Monte Bianco: morta giovane promessa del freeride
La dinamica dell'incidente è ancora tutta da ricostruire. «Miracolato» un amico che era con lui.
STATI UNITI
3 ore
Il figlio di George Floyd chiede che le proteste siano pacifiche
Quincy Mason Floyd dice di essere «toccato dall'affetto» ma invoca lo stop immediato delle violenze
GIAPPONE
5 ore
I profitti aziendali crollano del 32%
Tra i comparti più penalizzati il settore dei trasporti e l'industria dell'auto
AUSTRALIA
5 ore
«I complottisti social? Ispirati dai pro-Trump»
Lo sostiene uno studio realizzato dalla Queensland University of Technology
TURCHIA
6 ore
Oggi al via la fase 3
Tra i luoghi più simbolici e frequentati che torneranno ad accogliere i visitatori c'è anche il Gran Bazar di Istanbul
NEW YORK
6 ore
Addio a Christo, l'artista impacchettatore. Venne anche a Lugano
La sua opera più famosa: la passerella sul lago di Iseo. Nel 2006 Lugano lo celebrò con una mostra
BELGIO
7 ore
Contagiato dopo un party, il Principe fa mea culpa
Joachim, nipote di Re Filippo, ha partecipato di nascosto a una festa in Spagna
FOTO
EL SALVADOR
7 ore
Amanda si abbatte su El Salvador, almeno 11 morti
La tempesta tropicale si sta ora spostando in direzione del Guatemala.
STATI UNITI
09.06.2014 - 15:560
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Sony torna la regina delle console e supera Nintendo

Sony ha venduto nell'anno fiscale 2013 un totale di 18,7 milioni di Playstation

NEW YORK - Sony vince la guerra contro Nintendo e torna regina delle console per la prima volta in otto anni. Il colosso dell'elettronica e dell'entertainment, pur tornato in rosso a livello generale, ha visto la divisione videogiochi (Sony Computer Entertainment) vendere nell'anno fiscale 2013 un totale di 18,7 milioni di Playstation, a fronte dei 16,3 milioni di pezzi del gruppo di Kyoto, in frenata del 31%.

Il successo, su cui pesano anche le difficoltà strategiche di rilancio accusate da Nintendo, è dovuto - rileva il quotidiano finanziario Nikkei - alla PlayStation 4 che ha più che compensato la frenata del 20% annuo della PlayStation Vita.

 

La nuova 'ammiraglia' della Sony, disponibile negli Usa e in altri Paesi da novembre, ha venduto quasi 7 milioni di unità al 31 marzo scorso, alla chiusura dell'esercizio 2013/14.

 

Al contrario, Nintendo ha ceduto terreno per la cattiva performance della console portatile 3DS e della nuova Wii U.

 

Per Microsoft, le vendite sono salite del 16%, a 11,6 milioni di pezzi, beneficiando della Xbox One, lanciata negli Stati Uniti e in altri mercati lo scorso novembre.

 

Risale al 2005 l'ultima volta che Sony è stata in cima alla lista delle vendite di console, era l'anno fiscale 2005: la PlayStation 3 aveva avuto un successo sotto le attese e Wii e Ds aveva guadagnato importanti fette di mercato.

 

Il settore delle console, tuttavia, continua a scontare la dura concorrenza dei videogame offerti sugli smartphone, spesso gratis e sempre più diffusi. Al punto che tutte le strategie dei principali player sono sotto continua evoluzione, come l'offerta - osserva il Nikkei - di nuovi servizi, tra cui i giochi basati sul cloud per attirare nuovi giocatori.

 

Secondo Gartner, società di ricerche del settore, il mercato dei videogame supererà per la prima volta i 100 miliardi di dollari a fine 2014, per attestarsi a 111 miliardi a fine 2015.

 

Nella scomposizione dei diversi segmenti, le console, nello stesso periodo, saliranno a 49 miliardi e poi a quota 55, mentre il comparto 'mobile', tra cui gli smartphone, si porterà prima a 17 e poi a 22 miliardi.

 

Il quotidiano nipponico, infine, stima che Sony possa tenere la leadership anche per tutto l'esercizio fiscale in corso visti i piani con poche novità da parte di Nintendo. Che potrebbe chiudere il quartier generale in Germania, con il taglio della forza lavoro e di almeno 130 lavoratori in Baviera.

 

ATS

 

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-01 16:22:23 | 91.208.130.86