REGNO UNITO
07.02.2014 - 16:500
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:05

Aston Martin, richiamate anche le auto costruite a fine 2013

La casa automobilistica inglese sta contattando i propri clienti

LONDRA - Aston Martin sta contattando i propri clienti al fine di includere 765 vetture costruite tra il 3 ottobre e il 31 dicembre 2013 nella campagna di richiamo di auto che possono presentare un difetto nel pedale dell'acceleratore. Lo si legge in una nota del gruppo che precisa che la nuova Vanquish Coupé e la Volante non sono interessate dall'iniziativa.

Il costo totale di quest'ultima è stimato in 1,5 milioni di sterline, somma che è già stata segnalata agli investitori lo scorso novembre nella terza trimestrale e accantonata nel bilancio 2013.

Il richiamo rappresenta un'azione cautelare, sottolinea la casa automobilistica, indicando che fino a oggi ha ricevuto solo 22 segnalazioni di parti difettose su un totale di 17.590 vetture richiamate negli ultimi sette anni e nessuna segnalazione di incidenti.

La campagna - viene spiegato - prevede un intervento sull'automobile di circa un'ora da parte della rete dei concessionari.

ats

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 13:58:37 | 91.208.130.87