Keystone
CINA
26.04.2020 - 15:560

Forniture mediche, dalla Cina nuove misure per la qualità dell'export

Il ministero del Commercio confermerà l'elenco dei produttori di mascherine qualificati

PECHINO - Le autorità cinesi hanno adottato nuove misure per rafforzare i controlli di qualità sulle esportazioni di forniture mediche e regolamentare ulteriormente le procedure in uscita per dare un contributo migliore nella battaglia globale contro la malattia da nuovo coronavirus (COVID-19).

Secondo un comunicato del ministero del Commercio, dell'Amministrazione Generale delle Dogane e dell'Amministrazione Statale per la Regolamentazione di Mercato, la Cina intensificherà la supervisione sulle esportazioni di maschere facciali non chirurgiche, che a partire da oggi dovranno soddisfare gli standard di qualità della Cina o delle rispettive destinazioni di esportazione.

Il ministero del Commercio confermerà l'elenco dei produttori qualificati di maschere e l'Amministrazione Statale per la Regolamentazione di Mercato renderà noto un elenco di prodotti e produttori al di sotto degli standard per fornire una base alle autorità doganali per lo sdoganamento delle esportazioni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 03:51:31 | 91.208.130.87