Keystone / EPA
REGNO UNITO
13.02.2020 - 10:350

Barclays: l'a.d. Staley sotto inchiesta per i suoi legami con Epstein

La banca britannica ha rinnovato la sua fiducia nel Ceo

LONDRA - L'amministratore delegato di Barclays, Jes Staley, è sotto inchiesta da parte dei regolatori britannici (Fca e Pra) per i legami commerciali con il finanziere americano Jeffrey Epstein, coinvolto in scandali sessuali e suicida in carcere lo scorso anno. Lo ha annunciato la stessa banca britannica rinnovando la piena fiducia nel Ceo e sostenendo la sua rielezione alla prossima assemblea degli azionisti.

L'inchiesta è stata aperta dopo una prima richiesta del gendarme finanziario FCA a cui il gruppo aveva dato una risposta iniziale.

Staley aveva intrecciato un rapporto commerciale con il finanziere americano quando era a capo della filiale bancaria privata di JPMorgan, cioè prima di assumere la guida di Barclays a fine 2015, e - secondo quanto dichiarato dallo stesso a.d. al consiglio di amministrazione - non avrebbe avuto ulteriori contatti con Epstein.

Barclays ha anche annunciato oggi i risultati del 2019, chiuso con un balzo del 54% dell'utile netto a 2,46 miliardi di sterline.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 14:14:40 | 91.208.130.85