keystone-sda.ch (CHOO YUN TING/THE STRAITS TIMES/)
Disinfezione in corso
SINGAPORE
12.02.2020 - 11:090
Aggiornamento : 12:07

Caso di coronavirus confermato: evacuato un piano della più grande banca di Singapore

Un dipendente è risultato positivo al morbo proveniente dalla Cina. Pulite e disinfettate tutte le aree comuni

SINGAPORE - Un piano della più grande banca di Singapore è stato completamente evacuato questa mattina dopo che è stato confermato che uno dei dipendenti che vi lavorano ha contratto il nuovo coronavirus proveniente dalla Cina.

«Come misura precauzionale, tutti i 300 colleghi al 43° piano del Marina Bay Financial Centre (MBFC) sono stati allontanati», si legge in una nota interna dell’istituto di credito DBS citata dal South China Morning Post. «Per il momento» i collaboratori interessati lavoreranno da casa. La banca sta altresì tracciando e contattando tutti i dipendenti interessati dalla misura e tutti coloro che possano aver avuto a che fare con il collega infettato.

Riguardo a quest’ultimo, DBS fa sapere che «in questo momento difficile, la banca garantirà a lui e alla sua famiglia tutto il sostegno e la consulenza necessaria». Gli spazi da lui utilizzati e le aree comuni dell’edificio come ascensori e toilette, intanto, vengono puliti e disinfettati accuratamente.

Con 47 casi di COVID-19 registrati finora, la città-Stato di Singapore è il Paese più colpito dal morbo al di fuori della Cina. Qui è stato contagiato anche il "super propagatore" britannico che ha trasmesso il virus a una dozzina di persone in Europa (leggi qui).

Importante centro finanziario internazionale, Singapore è messa a dura prova dall’epidemia, con lunghe file fuori dai palazzi di uffici per misurare la temperatura dei lavoratori in ingresso al fine di individuare persone che presentino febbre, uno dei sintomi della malattia. 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 14:41:56 | 91.208.130.89