keystone-sda.ch / STF (Evan Vucci)
Se l'Unione europea non accetta un accordo commerciale, gli Stati Uniti sono pronti a imporre dazi dolorosi sulle importazioni dall'Ue.
SVIZZERA
22.01.2020 - 13:110

Trump, l'Ue e quei possibili «dazi dolorosi»

Il presidente Usa si è detto convinto che alla fine sarà siglata un'intesa

di Redazione
Ats Ans

DAVOS - Se l'Unione europea non accetta un accordo commerciale, gli Stati Uniti sono pronti a imporre dazi dolorosi sulle importazioni dall'Ue. È l'avvertimento lanciato dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump in una intervista alla Cnbc rilasciata a margine del Forum economico mondiale (WEF) di Davos (GR).

«L'Europa è stata molto, molto difficile da affrontare», ha detto Trump all'indomani dell'incontro con la presidente della commissione Ue Ursula von der Leyen, e «se non otteniamo qualcosa, dovremo agire, e l'azione sarà tariffe molto elevate su auto e altri beni che vengono importati nel nostro Paese».

Il presidente Usa si è comunque detto convinto che alla fine la Ue siglerà un'intesa: «Faranno un accordo perché devono», ha detto. L'amministrazione Trump aveva già minacciato l'Ue di imporre dazi del 25% sulle auto l'anno scorso e la Ue aveva avvertito che avrebbe immediatamente reagito a una simile decisione.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 20:07:49 | 91.208.130.87