keystone-sda.ch (Soeren Stache)
GERMANIA
12.01.2020 - 13:100

Clima: l'attivista tedesca rifiuta il posto nel board di Siemens

Luisa Neubauer ha spiegato che il ruolo non sarebbe compatibile con la sua indipendenza

di Redazione
ats ans

BERLINO - L'attivista tedesca di Fridays for Future Luisa Neubauer ha rifiutato l'offerta del ceo di Siemens, Joe Kaeser, che l'avrebbe voluta in consiglio di Sorveglianza: «Non è compatibile con il mio ruolo di attivista», ha spiegato al Bild am Sonntag.

«Siemens mi ha confermato che l'offerta è intesa seriamente. Personalmente non potrei accettarla, ma pregherò il gruppo di dare il posto a un membro di Scientists for future, il gruppo di scienziati che ci sostiene».

«In questa posizione non sarei più della condizione di commentare in modo indipendente le scelte di Siemens», ha affermato Neubauer. «Sono vincolata all'obiettivo degli 1,5 gradi e all'accordo di Parigi. Proprio nel caso di Joe Kaeser si vede come sia urgente un ruolo indipendente», ha insistito, riferendosi alle critiche del movimento a Siemens, per il progetto della miniera di carbone australiana.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 07:26:56 | 91.208.130.87