Keystone
CINA
14.11.2019 - 18:180

Allianz, "la straniera" in Cina

La compagnia assicurativa ha ricevuto il via libera dall'apposita commissione bancaria e assicuratrice

di Redazione
ats ans

PECHINO - Allianz sarà la prima compagnia assicurativa interamente straniera in Cina. Ha ricevuto infatti il via libera dall'apposita commissione bancaria e assicuratrice (China Banking and Insurance Regulatory Commission - Cbirc).

Con ciò Allianz «rafforzerà la sua posizione nel Paese - spiega la compagnia - e si posizionerà per capitalizzare sull'economia a crescita più veloce nel mondo. L'approvazione - aggiunge - segue una serie di misure recentemente annunciate dal governo cinese per aprire ulteriormente e incoraggiare gli investimenti in Cina da parte di istituti di assicurazione stranieri».

Con sede a Shanghai, Allianz (China) Insurance Holding Company «sosterrà le ambizioni di crescita nel Paese, migliorando la flessibilità strategica e finanziaria di Allianz per cogliere le opportunità commerciali, aumentare ulteriormente gli investimenti di Allianz e promuovere il successo a lungo termine sul mercato».

Presidente e CEO di Allianz (China) sono stati nominati Sergio Balbinot e Solmaz Altin.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-30 09:21:12 | 91.208.130.86