Keystone
STATI UNITI
30.09.2019 - 17:280

Alla fine WeWork non andrà più in borsa

O almeno, non ancora. L'Ipo è stata posticipata per concentrarsi maggiormente sull'attività "core" del gruppo

NEW YORK - WeWork, il colosso degli uffici in affitto, ritirerà la richiesta di quotazione in Borsa. Lo annuncia la società spiegando che l'initial public offering è posticipata per aver più tempo per concentrarsi sulle "attività core". «Abbiamo deciso di posticipare l'Ipo per concentrarci sulle nostre attività core, i cui fondamentali restano solidi.

Abbiamo intenzione di operare WeWork come una società quotata e ci affacceremo sul mercato di capitali in futuro», affermano i co-amministratori delegati della società Artie Minson e Sebastiano Gunnigham.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 08:01:08 | 91.208.130.85