Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
"Lo ha detto lei o Hitler?": politico dell'AfD interrompe l'intervista
ITALIA
12 ore
Nasconde l'Hiv e contagia quattro donne: morta l'ex compagna
PARAGUAY
13 ore
Bruciano le foreste del Paraguay, il Wwf: «È emergenza nazionale»
SVIZZERA
13 ore
La Banca dei regolamenti internazionali sta “torchiando” la criptovaluta di Facebook
LUSSEMBURGO
14 ore
Brexit: «Una nuova estensione solo se ha uno scopo»
STATI UNITI
15 ore
Tour di Michelle Obama: biglietti fino a 4'200 dollari
FRANCIA
15 ore
L'ambiente diventa la prima preoccupazione dei francesi
TUNISIA
15 ore
Presidenziali tunisine: possibile ballottaggio Saied-Karoui
COREA DEL NORD
15 ore
Kim ha scritto una lettera a Trump
IRAN
16 ore
Teheran sequestra una nave emiratina nello Stretto di Hormuz
UNIONE EUROPEA
16 ore
Johnson: «Non chiederò un'estensione, la Brexit resta il 31 ottobre»
STATI UNITI
16 ore
L'attacco ai pozzi sauditi? Arrivava dall'Iran o dall'Iraq, lo dimostrerebbero delle foto
PARIGI
19 ore
Edward Snowden: «La prego Macron mi conceda l'asilo"
ROMA
19 ore
Estorsioni e violenze, arrestati i capi ultrà della Juve
TELEFONIA
19 ore
Ma quale tramonto per Apple, la domanda di iPhone è superiore alle attese
CINA
11.09.2019 - 13:140

Jack Ma lascia la presidenza di Alibaba

«Il valore della vita dovrebbe essere considerato in ciò che un uomo ha vissuto e non in ciò che ha ricevuto», ha dichiarato

PECHINO - Il miliardario cinese Jack Ma ha annunciato ieri ufficialmente le proprie dimissioni dall'incarico di presidente del Gruppo Alibaba, durante un evento organizzato in occasione del 20° anniversario dell'azienda.

Il co-fondatore del colosso dell'e-commerce cinese ha compiuto ieri 55 anni e continuerà a far parte del consiglio di amministrazione fino all'assemblea generale degli azionisti prevista nel 2020. Jack Ma resterà comunque socio permanente di Alibaba.

Il manager cinese aveva lasciato l'incarico di amministratore delegato dell'azienda nel 2013, annunciando il 10 settembre dell'anno scorso anche le proprie dimissioni dal ruolo di presidente in una lettera aperta in cui si concedeva altri 12 mesi al vertice del gruppo.

Allora, Ma aveva nominato l'amministratore delegato della società Daniel Zhang come suo successore nel ruolo di presidente di Alibaba.

«Il valore della vita dovrebbe essere considerato in ciò che un uomo ha vissuto e non in ciò che ha ricevuto», ha dichiarato Ma, sottolineando che non sta «andando in pensione», ma che intende dedicare più tempo ed energie all'istruzione, alla filantropia e alla tutela dell'ambiente.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 07:33:35 | 91.208.130.89