keystone-sda.ch/STF (SALVATORE DI NOLFI)
Brad Smith, presidente di Microsoft, contro il modo di agire di Trump verso Huawei.
STATI UNITI
09.09.2019 - 12:440

Il comportamento di Trump verso Huawei è "anti-americano"

A dirlo è il presidente di Microsoft Brad Smith

NEW YORK - Il modo in cui il governo degli Stati Uniti tratta Huawei è anti-americano. A dirlo è Brad Smith, presidente e Chief Legal Officer di Microsoft in un'intervista all'agenzia Bloomberg Businessweek, in cui si fa riferimento al bando dell'amministrazione americana sulle aziende cinesi.

«Tali azioni non dovrebbero essere intraprese senza una solida base di fatto e di legge», afferma Smith aggiungendo che Microsoft ha chiesto spiegazioni ai regolatori statunitensi ricevendo però risposte fumose.

«Dire ad una società tecnologica che può vendere prodotti, ma non acquistare un sistema operativo o un chip, è come dire ad un albergo che può aprire, ma non mettere letti nelle sue camere d'albergo o cibo nel suo ristorante. Metti a rischio la sopravvivenza di quella compagnia», osserva il presidente di Microsoft, preoccupato che il bando danneggi anche le aziende tecnologiche Usa.

«L'unico modo in cui puoi gestire la tecnologia globale è far sì che i governi collaborino realmente», aggiunge Smith che ha raccolto fondi per la campagna presidenziale di Hillary Clinton nel 2016.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 15:58:28 | 91.208.130.85