keystone-sda.ch/STF (ROMAN PILIPEY)
La Cina detiene ora la maggioranza relativa fra le 500 maggiori aziende globali.
CINA
23.07.2019 - 19:160

129 delle 500 maggiori imprese mondiali sono cinesi

Superati per la prima volta gli Stati Uniti

PECHINO - La Cina detiene ora la maggioranza relativa fra le 500 maggiori aziende globali, secondo l'elenco stilato dalla rivista americana Fortune, superando per la prima volta gli Stati Uniti.

Con 13 nuove entrate, le imprese cinesi della lista "Fortune Global 500", ha raggiunto quota 129, a fronte delle 121 statunitensi presenti nella classifica.

Ben tre società cinesi, Sinopec Group, China National Petroleum e State Grid, si sono classificate tra le prime 10 maggiori aziende di questa classifica.

La società tecnologica Xiaomi, fondata nove anni, risulta la più giovane tra le aziende inserite quest'anno nell'elenco, collocandosi al 468esimo posto.

Sei tra le prime 10 aziende a registrare la più rapida crescita in classifica provengono dalla Cina e tra queste figurano Alibaba e Tencent.

Il sito web ha attribuito la crescita delle imprese cinesi al crescente mercato interno, alle riorganizzazioni strategiche e alle condizioni macroeconomiche della Cina.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 03:08:13 | 91.208.130.89