Deposit
STATI UNITI
23.07.2019 - 13:510

Negli States è andato in onda il primo spot tv contro le e-cig

Lo hanno lanciato le autorità Usa per sensibilizzare i giovani sui rischi legati allo svapo: «A rischio anni di campagna anti-fumo»

ROMA - È arrivato il primo spot televisivo per educare e avvertire bambini e giovani sui rischi dell'uso delle sigarette elettroniche: a lanciarlo è stata la Food and Drug Administration (Fda), che ha programmato anche di diffondere poster e materiale educativo nelle scuole nell'ambito di una campagna di prevenzione.

«La preoccupante epidemia dell'uso delle e-cig tra i giovani minaccia di cancellare i progressi compiuti in questi anni nella lotta al fumo. Gli adolescenti che svapano sono più a rischio di fumare le sigarette, con tutti rischi che ne conseguono», secondo la Fda.

Oltre ad avvicinare pericolosamente al fumo di nicotina, avverte l'Fda, le sigarette elettroniche possono contenere anche sostanze chimiche pericolose, come l'acroleina, che può causare danni irreversibili ai polmoni, la formaldeide, che è cancerogena, e particelle di metalli tossici, come cromo, piombo e nichel.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 21:01:45 | 91.208.130.89