edition.a
 Harald Sükar ha scritto "Die Fast Food Falle" ("La trappola dei fast food")
AUSTRIA
14.06.2019 - 06:000

«Se ci sono bambini in sovrappeso è anche colpa mia»

Dopo aver lavorato per anni come manager da McDonald's, Harald Sükar racconta la sua verità in un libro. L'abbiamo intervistato

VIENNA - Esce in questi giorni in tedesco un nuovo libro che punta il dito contro McDonald's e le altre catene di fast food: "La trappola dei fast food" ("Die Fast Food Falle"). A scriverlo non è un nutrizionista qualunque, ma una persona che da McDonald's ha lavorato come top manager per anni: Harald Sükar. L'abbiamo intervistato.

Lei è stato per molto tempo un manager di McDonald’s. Questo libro è una resa dei conti?
No. Sono ancora entusiasta di come vengono gestiti i processi da McDonald’s. Dopo 13 anni ho lasciato l’azienda in buoni rapporti. A suo tempo trovavo giusto quello che facevo.

Se non è per togliersi qualche sassolino dalla scarpa allora qual è la sua motivazione?
Ho avuto problemi di salute. Pesavo 110 chili. Quindi ho iniziato a chiedermi come fossi arrivato a quel punto e ho iniziato a studiare più approfonditamente le questioni legate alla salute. Che cosa ho scoperto? Che quasi tutto quello che proponevamo da McDonald’s faceva male alla salute.

Ora è pentito?
Sì, provo rimorso. Mi dispiace per ogni singolo bambino che soffre di diabete. Se ci sono bambini in sovrappeso è anche colpa mia e mi sento responsabile per le malattie che sono conseguenza di quel tipo di alimentazione.

Non è un po’ ipocrita prima guadagnare come manager e poi criticare?
Si può vederla così. Poi sta a me chiarire le cose. In futuro vorrei spiegare nelle scuole quanto siamo sommersi dallo zucchero. Inoltre, promuovo nuove leggi perché, se non si fa pressione sulle aziende, queste non si prendono le loro responsabilità.

Serve una tassa europea sullo zucchero?
Sì. Quello, però, rimane un traguardo molto lontano. Il Regno Unito ha già introdotto una tassa sullo zucchero con il risultato che il contenuto di zucchero delle bevande della Coca Cola Company è stato ridotto sotto la soglia imposta dalla norma. Le riduzioni volontarie sono una tattica per fare in modo che la legislazione non sia troppo severa.

Lei paragona le catene di fast food a degli spacciatori. Esagera per ottenere maggiore visibilità?
La sua è una formulazione un po’ estrema, ma il succo è quello. Lo zucchero è come una droga dalla quale si diventa dipendenti. Più se ne consuma più se ne ha bisogno per ottenere lo stesso livello di felicità. I bambini sono particolarmente in pericolo perché il senso del gusto si sviluppa durante la crescita.

McDonald's: l'immagine veicolata da questo libro non corrisponde alla realtà
«Ci assumiamo le nostre responsabilità sociali, ecologiche ed economiche da anni e agiamo in maniera assolutamente trasparente, dalle indicazioni ai nostri fornitori, alla preparazione sul momento di tutti i cibi, alle informazioni nutrizionali dei nostri prodotti», risponde McDonald’s Austria a una richiesta di commento. L’immagine di McDonald’s veicolata da questo libro, continua, non corrisponde alla realtà e non rispecchia la continua evoluzione dell’ultimo decennio. McDonald’s Svizzera, invece, afferma: «I nostri clienti possono scegliere un’insalata allo stesso prezzo delle patatine fritte ed è disponibile anche l'acqua».

Commenti
 
Morena Ferrari-Robbiani 4 mesi fa su fb
Io sono madre di due ragazzi ormai maggiorenni, nessuno dei due ha mai sofferto di obesità, a casa cibo sano e molto sport.... per insegnare ai ragazzi questi due concetti bisogna che i genitori li pratichino. I bambini imparano dai genitori. Li ho portati anche io di tanto in tanto al McDonald, ma non sono mai stati assidui e appassionati di quei cibi, perché già in casa cibi spazzatura non ne sono mai girati. Quindi di base la colpa non è dei fast food o dei take-way ma di chi ci va. Nessuno punta la pistola a noi genitori per obbligarci. Idem vale per ciò che finisce nel carrello della spesa, niente merendine o schifezze. Le torte le ho sempre fatte io come i biscotti. Meditiamo come genitori, senza dare la colpa agli altri!! Noi scegliamo per i figli e noi possiamo anche dire NO, quando è il caso.
Laura Ostinelli 4 mesi fa su fb
Se ci sono i bambini i sovrappeso sicuramente è colpa delle porcherie che mangiano...ma sicuramente non sono nati da genitori magri!
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Laura Ostinelli non è detto. Spesso per tenerli buoni li rimpinzzano. Spostano l'attenzione e carenze col cibo. Si fanno male=caramelle, piangono=caramelle o dolci, fanno i capricci=cibo... Alla fine da grandi cosa succede? Ogni delusione viene colmata col cibo!! (gelato, cioccolata, ecc ecc)
Silvy Claire 4 mesi fa su fb
Se ci vai ogni tanto non diventi obeso
Luca Billeter 4 mesi fa su fb
Comunque è buono al gusto . Ogni tanto (di rado) si può fare. Fumare e’ peggio .
Yannick Tognocchi 4 mesi fa su fb
Sofia Lopes Cabral
Simone Fiocchetta 4 mesi fa su fb
Corrompono i bambini con i giocattoli, per vendergli quelle porcherie.
Paul Vega 4 mesi fa su fb
E quindi!?? Anche la Migros è piena di giocattoli eppure non porto i miei figli tutti i giorni alla Migros a comprarli ahahah nonostante non li faccia ingrassare fisicamente.
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Abbiamo capito il marketing dietro ma abbiamo anche un cervello e un libero arbitrio, oltre ad essere noi gli adulti e non i bambini i genitori 😒
Simone Fiocchetta 4 mesi fa su fb
Paul Vega , anche loro sono colpevoli, con cotanto marketing
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Seguendo il tuo ragionamento TUTTI i bambini dovrebbero mangiare al Mac e Bürger King SOLO perché danno i regalini. Ma per fortuna non tutti i genitori sono pigri e magari già obesi di loro, non tutti li piazzano davanti alla tv ad essere bombardati da, appunto, questo genere di lavaggio del cervello pubblicitario, e per fortuna esistono genitori più acculturati che ci tengono alla salute dei loro figli e non sono succubi dei loro capricci. Come dicevo sopra, uno ogni tanto non fa male, ma le persone obese non lo sono perché vanno al Mac, lo sono perché mangiano SEMPRE male e TROPPO, e molto probabilmente sono pure pigri e sedentari.
Simone Fiocchetta 4 mesi fa su fb
Paul Vega , guarda ti esprimo il mio concetto una volta per tutte..la colpa L’ hanno sia i genitori che i fast food come Mc Donald’s, che forniscono cibo scadente e malsano , con in più L’ aggravante dei regalini( per lo più cinesate) per attrarre i bambini. Ma lavori per Mc Donald’s per caso?
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Perché dovrei lavorare per loro? Basta vedere il mio profilo per sapere cosa faccio (marketing). Non mi sembra di difenderli ed ho addirittura detto che non porto MAI i miei figli ai fast food. Tante cose ci vengono propinate in TV o radio o riviste ecc... Siamo bombardati di informazioni pubblicitarie, ciò non vuol dire che bisogna abboccare. il cibo del Mac non è più scadente di quello che trovi nei ristoranti, sono semplicemente pieni di salse e grassi. Infatti se leggessi bene le mie argomentazioni, ti accorgeresti che sostengo che non è il Mac a fare diventare obesi ma la SCELTA individuale del nutrirsi MALE e in modo ABBONDANTE (oltre il fabbisogno giornaliero nutritivo e di calorie). Solo gli stolti abboccano a tutte le pubblicità propinate dai media, una persona intelligente e con una buona cultura ha una capacità di discernimento adeguata per sapere cosa è bene e cosa non lo è, soprattutto se parliamo di bambini in fase di crescita.
Simone Fiocchetta 4 mesi fa su fb
Paul Vega , e va bene tu pensi che sia solo colpa dei genitori, e io che una bella fetta di colpa sia anche del Mc....ognuno si tiene la sua.
Morena Ferrari-Robbiani 4 mesi fa su fb
Io sono madre di due ragazzi ormai maggiorenni, nessuno dei due ha mai sofferto di obesità, a casa cibo sano e molto sport.... per insegnare ai ragazzi questi due concetti bisogna che i genitori li pratichino. I bambini imparano dai genitori. Li ho portati anche io di tanto in tanto al McDonald, ma non sono mai stati assidui e appassionati di quei cibi, perché già in casa cibi spazzatura non ne sono mai girati. Quindi di base la colpa non è dei fast food o dei take-way ma di chi ci va. Nessuno punta la pistola a noi genitori per obbligarci. Idem vale per ciò che finisce nel carrello della spesa, niente merendine o schifezze. Le torte le ho sempre fatte io come i biscotti. Meditiamo come genitori, senza dare la colpa agli altri!! Noi scegliamo per i figli e noi possiamo anche dire NO, quando è il caso.
Simone Fiocchetta 4 mesi fa su fb
Morena Ferrari-Robbiani , ma il Mc Donald’ s , che vive di queste furbate, non ne ha nessuna colpa?
pillola rossa 4 mesi fa su tio
13 anni per arrivare a capirlo...
Piera Mazzei 4 mesi fa su fb
Ha le palle d oro
centauro 4 mesi fa su tio
Davvero un ottimo manager, dopo aver lavorato per anni al servizio di McDonald's ora vuole guadagnare ulteriormente coi libri!
Bandito976 4 mesi fa su tio
Il problema è che a tanti genitori e soprattutto la generazione moderna, la cucina non sanno neanche in che locale si trova nella loro abitazione. È più semplice non sudare, prendere l’auto, andare al fast food e mangiare. Così dopo hanno tempo per tenere il cellulare in mano.
moma 4 mesi fa su tio
Introdurre nelle scuole la dieta del dottor Lemme e tutti dimagriranno in salute.
koalaboss 4 mesi fa su tio
L essere umano è piuttosto debole.. e nonostante sappia cosa faccia bene o male, la tentazione lo rende prevalentemente un debole e preferisce la Comodità alla difficoltà del controllarsi. Troppa tentazione (indotta sempre dall’uomo) ahah assurdo.. noi creiamo.. e ci distruggiamo con quello creato! Cibo, fumo, lavoro, ambiente..stress..
Silvana Camozzi 4 mesi fa su fb
È per che le mammà non insegnano hai bimbi a mangiare correttamente è non cucinano adeguatamente
Irena Rogozinska 4 mesi fa su fb
Che siam grassi e mangiamo male solo colpa nostra Nessuno ti manda con la forza di comprare patatine fritte
Tony Guadagnini 4 mesi fa su fb
Il Problema dei bambini obesi non è di nessun fast food, il problema è che sono dei “lazzaroni” che non fanno più nessuno sport... se invece di stare al tablet uscissero a giocare ogni sera, dopo scuola e nei week end il problema non sussisterebbe. Poi ci sono quelli che hanno una malattia e allora è un’altra storia.
Sara Mattinelli 4 mesi fa su fb
Tony Guadagnini sono d'accordo che i fast food non c'entrano niente con l'obesità...ma se troppi bambini non fanno sport e trascorrono tutto il tempo davanti al tablet, beh, anche questo è colpa dei genitori! Se un bambino è un "lazzarone", è colpa dei genitori che non sanno insegnargli i giusti valori!
Tony Guadagnini 4 mesi fa su fb
Daniel Gherbi scusa coach della nutrizione. Cazzate le dirai poi tu
Tony Guadagnini 4 mesi fa su fb
Sara Mattinelli lo so, ma non mi andava di attaccare i genitori. Trovo che al giorno d’oggi non sia per niente facile.
Sara Mattinelli 4 mesi fa su fb
Tony Guadagnini so che non è facile, lo so bene, ma gli insegnamenti e l'esempio che i genitori impartiscono al bambino, definiranno il tipo di adulto che diventerà. Ci sono troppi genitori che per evitare i capricci li accontentano sempre e poi, si lamentano per il fatto di avere dei figli sovrappeso, pigri e senza fantasia!
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Una cosa non esclude l'altra ma entrambe le cose messe insieme aumentano vertiginosamente l'accumulo di calorie che verranno convertite in adipe. Se uno son si muove ma mangia sano al più sarà ipotonico, se uno fa sport e mangia qualcosina in più brucerà il surplus e non ingrasserà, ma se uno mangia troppo e poi non si muove... Oltre a questo le "malattie" che fanno ingrassare quali sarebbero???? Problemi alla tiroide per esempio? Ma ammesso ci sia, è la sintomatologia all'obesità e non viceversa. Pur avendo una malattia endocrina, se non assumi calorie non dai la materia prima al corpo per immagazzinare grasso corporeo. Chissà come mai i poveri sono denutriti ma mai capita loro questa fantomatica malattia che li fa ingrassare dal nulla, senza mangiare 😬
Tony Guadagnini 4 mesi fa su fb
L’obesità è una malattia...
don lurio 4 mesi fa su tio
È come prendere un radar fanno cassetta…. continuate a dare la colpa ad altro . Le persone non sanno controllarsi.
Vincenzo Maresca 4 mesi fa su fb
per me la colpa e' di chi ci mangia sempre...ok a volte te lo chiedono insistentemente...mio figlio ad esempio ha 1 giorno a settimana il permesso di mangiare un happy meal....solo 1 non di piu'
Daniel Gherbi 4 mesi fa su fb
1 giorno a settimana? Per la sua salute, per favore, fai 1 volta al mese. Quella merda è tossica.
Paul Vega 4 mesi fa su fb
I miei mai! Solo quando sono invitati a qualche compleanno organizzato lì e poco posso farci. Una volta sporadicamente non può far male. Così come la Coca-Cola, mai.
Vincenzo Maresca 4 mesi fa su fb
Daniel Gherbi che non faccia bene sono daccordo...ma da li a essere tossica....non potrebbero nemmeno venderla :) a me sinceramente non piace ma purtroppo ai bambini spesso piace quella roba...gli ho anche spiegato come sono fatte le crocchette di pollo....materiale di scarto agglomerata e poi fritta....niente....non l'ho convinto....la coca cola non glie la prendo gli ho l'acqua naturale....
Clem Castellari 4 mesi fa su fb
Daniel Gherbi tutto il resto che mangiamo invece è uno spettacolo sovrumano
Mike Roth 4 mesi fa su fb
Nelle scorse settimane son passato al drive in a Grancia, per tre volte andava qualcosa, una bevanda, un hamburger, und dovuta, la 4 volta ho aspettato 18 minuti per ricevere 2 cheesburger. Ora ho la scusa per mangiar sano....bue bye mc di Grancia
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Vincenzo, io mi sono fatto dare i valori nutritivi di ogni prodotto proposto. Alla fine, come detto, non è l'hamburger in sé a fare ingrassare la gente. È la quantità di cibo ingerito e quindi il numero delle calorie. Se il tuo corpo ha bisogno di sole 2000cal al giorno e tu mangi solo 3 hamburger in tutto il giorno, non ingrasserai. Non avrai tutti i valori nutritivi richiesti dal tuo organismo ma non ingrasserai. I bambini obesi sono quelli che mangiano male e tanto, troppo, in genere, e che non assumono antiossidanti per poter combattere il cibo di cattiva qualità.
Claudio Cafarelli 4 mesi fa su fb
È la stessa cosa del fumo. I ffumatori sono la classe più ipocrita del pianeta, al pari degli obesi: lo sanno tutti che fumare fa make, e lo sanno tutti che mangiare sempre da McDonald's è nocivo. E chissà poi perchè nessuno prende l'insalata. Ma dopo tutti si lamentano
Manu Rey 4 mesi fa su fb
Claudio Cafarelli Io fumo, só che mi fa male, mi limito e non mi lamento.. perchè sarei un ipocrita?
Tony Guadagnini 4 mesi fa su fb
Claudio Cafarelli ipocrita sarai poi tu...
Simone Bernaschina 4 mesi fa su fb
Claudio Cafarelli già tutti salutisti...io fumo e sono consapevole dei rischi che corro.
Tony Guadagnini 4 mesi fa su fb
Simone Bernaschina lascia perdere...
Simone Bernaschina 4 mesi fa su fb
Tony Guadagnini ,già....
Roberto Menghini 4 mesi fa su fb
Claudio Cafarelli bella la foto profilo...
Gianluca Rugo 4 mesi fa su fb
Gli obesi... l' obesità è una malattia. Dalla quale si può guardare. Però se uno è scemo o è troll, guarire gli sarà ben più difficile.
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Gianluca Rugo l'obesità non è una malattia. L'obesità è cattive abitudini alimentari (magari già sin dalle elementari per colpa dei genitori) o è conseguenza di turba psicologiche (insicurezza, carenze affettive ecc) ma certo non una malattia a sé. Il corpo non immagazzina calorie e quindi grasso dal NULLA. Se non ti abbuffi non puoi certo ingrassare. Tutte le disfunzioni endocrine sono una conseguenza all'obesità e NON viceversa.
Claudio Cafarelli 4 mesi fa su fb
Lei non lo fa, e rispetto la sua scelta di fumare naturalmente, ma migliaia fanno causa alle industrie del tabacco (che sono dei criminali secondo me), lamentandosi delle conseguenze delle loro scelte. Per la cronaca, fumo una media di 3 (tre) sigari all'anno, niente altro. Per gli obesi, alcuni avranno sicuramente disfunzioni, ma la grande maggioranza ingurgitano schifezze tutto il tempo, e poi si lamentano (ma una mela invece di una merendina non se la mangiano mai)
Sonia Calignano 4 mesi fa su fb
Paul Vega ah si ? Peccato esista ancora così tanta ignoranza in merito e tante persone saccenti ....
sedelin 4 mesi fa su tio
fa bene a divulgare la verità: troppi non sanno che lo zucchero é una droga.
Massimo Martini 4 mesi fa su fb
comodo dirlo dopo quando ti sei preso anche la buonauscita e adesso vuoi guadagnare sul libro..ma vaffanculo
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Sbagliato. Non è certo colpa di McDonald's o Bürger King se la gente ed i bambini sono obesi. Allora potrei andare alla Migros e comprare solo schifezze e poi farle causa. La colpa è solo ed esclusivamente dei genitori che portano i loro figli troppo spesso a mangiare li e cucinano male a casa, oltre a fare mangiare troppo i loro figli e a tutte le ore. Un hamburger ogni tanto non fa di certo ingrassare, quello che fa ingrassare è l'assunzione giornaliera di un surplus eccessivo di calorie e grassi rispetto al nostro fabbisogno.
Daniel Gherbi 4 mesi fa su fb
La colpa è di chi vende una insalata a 4.50$ e un panino del McDonalds a 1.50$
Paul Vega 4 mesi fa su fb
Daniel no dai. Il libero arbitrio l'abbiamo tutti e soprattutto la RESPONSABILITÀ della salute e benestare psicofisico dei nostri figli. Puoi tranquillamente, con quel CHF 1.50, fare un piatto di pasta e un piatto d'insalata verde a tuo figlio e magari dargli anche solo la porzione necessaria e non 500gr a porzione.
Daniel Gherbi 4 mesi fa su fb
La mia era una provocazione :D. Chiaro che sta a noi, ma purtroppo non tutti hanno la "voglia" di vivere uno stile di vita sano e preferiscono la scorciatoia e la comodità di un fastfood. E poi si lamentano se stanno male. 🤷‍♂️
Ania Righini 4 mesi fa su fb
Daniel esatto! La penso UGUALE!
Simone Fiocchetta 4 mesi fa su fb
Paul Vega , è tutto studiato per attrarre i bambini a mangiare quelle schifezze, altro che difenderli , dando la colpa solo ai genitori.
Paul Vega 4 mesi fa su fb
A però, perché i bambini piccoli si recano da soli e pagano coi loro soldi, neh? Fanno autostop e l'elemosina? Ahahahah oppure i genitori non sanno fare i genitori e gestire la salute dei bambini e devono sempre dire sì a tutto? I genitori sono RESPONSABILI fino all'autosufficienza dei bambini. Poi se da grandi vogliono mangiare schifezze facciano pure, ma un bambino cresciuto con una buona educazione alimentare avrà molte più probabilità di continuare a mangiare sano💪
miba 4 mesi fa su tio
Ha scoperto l'acqua calda... Tutte cose che si sanno già...
Arti Korita 4 mesi fa su fb
Se ti sei diventato ricco, grazie anche da questi bambini ..
Attilio Porrini 4 mesi fa su fb
Ma anche dei genitori che portano i bambini a mangiare li
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:25:18 | 91.208.130.85