KEYSTONE/AP (Takuya Inaba)
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
7 min
Manifestazioni per il clima: 1 milione di scolari potranno saltare la scuola a New York
BRASILE
38 min
Amazzonia: il capo indigeno Raoni proposto per il Nobel per la Pace
ARGENTINA
50 min
Allarme femminicidio, uccise quattro donne nel fine settimana
ITALIA
2 ore
Greta non è una bimba di Bibbiano
REGNO UNITO
2 ore
«Clamoroso» sgarbo del Lussemburgo contro Boris Johnson
UNIONE EUROPEA
2 ore
Bce: ok del Parlamento europeo alla nomina di Lagarde
STATI UNITI
2 ore
TripAdvisor apre un'indagine sulle sue recensioni: 1 milione sono false
STATI UNITI
3 ore
WeWork rinvia ancora l'esordio in borsa
GERMANIA
3 ore
In Germania allarme per boom di bebé nati con malformazioni alle mani
STATI UNITI
4 ore
Cani anti-bomba donati dagli Usa alla Giordania lasciati a morire di fame
CINA
5 ore
L'alcol potrebbe aiutare i diabetici
ITALIA
6 ore
Esplosione in una raffineria in provincia di Pavia
ITALIA
7 ore
Renzi esce dal PD, ma garantisce il sostegno a Conte
GERMANIA
9 ore
"Lo ha detto lei o Hitler?": politico dell'AfD interrompe l'intervista
ITALIA
20 ore
Nasconde l'Hiv e contagia quattro donne: morta l'ex compagna
FRANCIA
10.06.2019 - 18:070

Renault-Nissan: il governo francese è pronto a cedere delle quote

In questo modo si vuole allentare le tensioni fra i due costruttori, il ministro francese Le Maire: «vogliamo un'alleanza forte»

PARIGI - Il governo francese conferma la disponibilità a ridurre la quota di Renault in Nissan allo scopo di allentare le tensioni tra il costruttore francese e quello nipponico e rendere «più solida» l'Alleanza tra le due case automobilistiche.

«Se dobbiamo ridurre la quota di Renault in Nissan per avere una governance migliore - più efficiente e che prende decisioni più veloci - siamo aperti a farlo», ha detto il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, intervistato dal Nikkei.

Parigi non intende neppure spingere per una fusione, già respinta con forza in primavera da Nissan: «se una fusione è un problema per il nostro partner giapponese, non la forzeremo. Troveremo un'altra soluzione».

Le Maire ha ribadito che «la priorità del governo francese è stata di rafforzare l'alleanza tra Renault e Nissan che ha portato risultati molto buoni per entrambe», ha detto Le Maire.

Dopo l'incontro con il ministro dell'Economia del Giappone, Hiroshige Seko, è chiaro - ha confermato Le Maire - il «desiderio condiviso di mantenere e rafforzare» l'Alleanza ventennale tra Renault e Nissan. «Ogni incomprensione tra i due Paesi è stata Chiarita», ha detto Le Maire al termine dell'incontro, secondo quanto riporta Bloomberg.

In una nota congiunta i due ministri hanno detto di incoraggiare Nissan e Renault a tenere discussioni per rafforzare la competitività dell'Alleanza.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 15:22:19 | 91.208.130.89