Keystone (archivio)
Sulla vicenda pende la minaccia di Donald Trump di colpire immediatamente tutti i beni importati dal Messico con dazi del 5%.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
13 min
Manifestazioni per il clima: 1 milione di scolari potranno saltare la scuola a New York
BRASILE
44 min
Amazzonia: il capo indigeno Raoni proposto per il Nobel per la Pace
ARGENTINA
56 min
Allarme femminicidio, uccise quattro donne nel fine settimana
ITALIA
2 ore
Greta non è una bimba di Bibbiano
REGNO UNITO
2 ore
«Clamoroso» sgarbo del Lussemburgo contro Boris Johnson
UNIONE EUROPEA
2 ore
Bce: ok del Parlamento europeo alla nomina di Lagarde
STATI UNITI
2 ore
TripAdvisor apre un'indagine sulle sue recensioni: 1 milione sono false
STATI UNITI
3 ore
WeWork rinvia ancora l'esordio in borsa
GERMANIA
3 ore
In Germania allarme per boom di bebé nati con malformazioni alle mani
STATI UNITI
4 ore
Cani anti-bomba donati dagli Usa alla Giordania lasciati a morire di fame
CINA
5 ore
L'alcol potrebbe aiutare i diabetici
ITALIA
6 ore
Esplosione in una raffineria in provincia di Pavia
ITALIA
7 ore
Renzi esce dal PD, ma garantisce il sostegno a Conte
GERMANIA
9 ore
"Lo ha detto lei o Hitler?": politico dell'AfD interrompe l'intervista
ITALIA
20 ore
Nasconde l'Hiv e contagia quattro donne: morta l'ex compagna
STATI UNITI
06.06.2019 - 07:110

Con il Messico è muro anche sui dazi

I negoziati alla Casa Bianca tra le delegazioni dei due Paesi si sono conclusi con un nulla di fatto

WASHINGTON - Niente accordo sui dazi tra Stati Uniti e Messico. L'incontro svoltosi alla Casa Bianca tra le delegazioni dei due Paesi - spiegano fonti vicine al negoziato - si è concluso con un nulla di fatto.

Sulla vicenda pende la minaccia di Donald Trump di colpire immediatamente tutti i beni importati dal Messico con dazi del 5%. Non solo: l'amministrazione statunitense ha anche minacciato di alzare tali dazi fino al 25% entro ottobre se il Messico non porrà rimedio al flusso illegale di immigrati.

Nelle trattative con il Messico sono stati fatti «progressi, ma non abbastanza». Lo twitta il presidente americano Donald Trump, sottolineando che le trattative riprenderanno oggi.

Il ministro degli Esteri messicano Marcelo Ebrard ha confermato che in una riunione con il segretario di Stato americano Mike Pompeo non è stato raggiunto nessun accordo sulla questione dei dazi annunciati dal presidente Donald Trump, aggiungendo però che il negoziato continua oggi.

In una conferenza stampa nell'ambasciata messicana a Washington, Ebrard ha detto fra l'altro: «Abbiamo avuto una riunione cordiale, ognuna delle parti ha difeso il suo punto di vista e alla fine ci siamo lasciati. Non c'era da aspettarsi che in un incontro di due ore - ha aggiunto - si potesse trovare un qualche accordo, così oggi continueremo le discussioni».

Ebrard ha infine detto di continuare ad essere ottimista. Ha spiegato che gli Stati Uniti cercano risultati a breve periodo, ma che «non si deve solo pensare a misure immediate o punitive: ci vuole una intesa più ampia e in questo sta la difficoltà».

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 15:28:22 | 91.208.130.86