Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
20 min
Manifestazioni per il clima: 1 milione di scolari potranno saltare la scuola a New York
BRASILE
51 min
Amazzonia: il capo indigeno Raoni proposto per il Nobel per la Pace
ARGENTINA
1 ora
Allarme femminicidio, uccise quattro donne nel fine settimana
ITALIA
2 ore
Greta non è una bimba di Bibbiano
REGNO UNITO
2 ore
«Clamoroso» sgarbo del Lussemburgo contro Boris Johnson
UNIONE EUROPEA
2 ore
Bce: ok del Parlamento europeo alla nomina di Lagarde
STATI UNITI
3 ore
TripAdvisor apre un'indagine sulle sue recensioni: 1 milione sono false
STATI UNITI
3 ore
WeWork rinvia ancora l'esordio in borsa
GERMANIA
3 ore
In Germania allarme per boom di bebé nati con malformazioni alle mani
STATI UNITI
5 ore
Cani anti-bomba donati dagli Usa alla Giordania lasciati a morire di fame
CINA
5 ore
L'alcol potrebbe aiutare i diabetici
ITALIA
6 ore
Esplosione in una raffineria in provincia di Pavia
ITALIA
7 ore
Renzi esce dal PD, ma garantisce il sostegno a Conte
GERMANIA
9 ore
"Lo ha detto lei o Hitler?": politico dell'AfD interrompe l'intervista
ITALIA
20 ore
Nasconde l'Hiv e contagia quattro donne: morta l'ex compagna
EUROPA
05.06.2019 - 14:440

Spagna: l'Ue propone la chiusura della procedura per deficit eccessivo

Lo ha annunciato il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici. Per la Grecia l'Ue boccia misure fiscali e rafforza la sorveglianza

BRUXELLES  - «Proponiamo di chiudere la procedura per deficit eccessivo per la Spagna. La logica è che ora continui a fare attenzione alla solidità delle sue finanze. Sarà nel braccio preventivo del patto e quindi analizzeremo la situazione». Lo ha annunciato il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici.

Grecia: l'Ue boccia le misure fiscali e rafforza la sorveglianza - «La spinta per le riforme ha rallentato negli ultimi mesi in Grecia. A maggio» Atene «ha adottato una serie di misure di espansione fiscale ed ha annunciato che ce ne saranno altre. Il rapporto di oggi nota che il pacchetto è costoso e non va nella giusta direzione, annullando alcuni elementi delle importanti riforme del passato». Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis annunciando «un rafforzamento della sorveglianza» sul paese.

«Queste nuove misure pongono dei rischi per il raggiungimento del 3,5% del Pil per quest'anno e oltre - ha aggiunto -. È importante che la Grecia non disperda i progressi fatti negli ultimi anni. C'è davvero poco spazio per gli errori».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 15:35:22 | 91.208.130.89