keystone (archivio)
STATI UNITI
20.05.2019 - 20:550
Aggiornamento : 22.05.2019 - 20:47

«Si rischia la recessione globale»

Per Morgan Stanley le trattative fra Stati Uniti e Cina potrebbero mettere a rischio l'economia mondiale

NEW YORK - Se lo stallo nelle trattative fra Stati Uniti e Cina dovesse proseguire, e Washington dovesse imporre dazi del 25% sui restanti 300 miliardi di dollari di import dalla Cina, l'economia mondiale rischia una recessione.

Lo afferma Chetan Ahya, capo economista di Morgan Stanley, sottolineando che in questo scenario la Federal Reserve potrebbe tagliare i tassi di interesse a zero entro la primavera del 2020.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-20 21:55:21 | 91.208.130.85