amazon.cn
Il focus dell'azienda è ora sulla vendita in Cina di beni importati da Usa e altre parti del mondo
CINA
18.04.2019 - 08:560

Amazon chiude ai venditori locali cinesi

Il servizio sulla piattaforma cinese sarà interrotto a partire dal prossimo 18 luglio. Troppo forte la concorrenza di Alibaba e JD.com

PECHINO - Amazon chiude il negozio online in Cina che consente ai consumatori locali l'acquisto di beni da venditori locali, confermando le difficoltà a competere in loco con i colossi Alibaba e JD.com.

«Stiamo notificando ai nostri venditori che non opereremo più la piattaforma su Amazon.cn (in lingua cinese, ndr) e che non daremo più i relativi servizi dal 18 luglio», si legge in una nota.

La compagnia spiega che ora il focus è sulla vendita in Cina di beni importati da Usa e altre parti del mondo vista la relativa crescente domanda da parte dei consumatori.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-03 00:09:22 | 91.208.130.85