Keystone
UNIONE EUROPEA
11.03.2019 - 12:350

Nell'Eurozona rallenta la crescita, in particolare Italia e Germania

Lo riferisce Il superindice dell'Ocse che vede all'orizzonte anche per il Giappone mentre migliora la Francia

PARIGI - Il superindice dell'Ocse (Ica), che cerca di prevedere con 6-9 mesi di anticipo le tendenze economiche future, continua a segnalare un rallentamento della crescita tra le grandi economie mondiali, Usa, Canada Regno Unito ed Eurozona, in particolare, Italia e Germania: è quanto riferito oggi dall'organismo internazionale per lo sviluppo e la cooperazione economica.

Previsto un rallentamento della crescita anche in Giappone. La Francia mostra invece dei «segni di stabilizzazione della dinamica di crescita, per effetto di un miglioramento della fiducia dei consumatori, delle immatricolazioni e auto e del rallentamento dell'inflazione. Simili segnai sono emersi in Cina».
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 08:58:16 | 91.208.130.89