KEYSTONE/AP (Kiichiro Sato)
STATI UNITI
26.02.2019 - 18:250

Musk ha un grosso problema con la Sec

Il fondatore di Tesla e l'autorità di vigilanza sui mercati sono impegnati in un aspro duello a distanza

NEW YORK - Elon Musk replica alla Sec, dopo la richiesta di mettere sotto accusa il ceo di Tesla per aver violato l'impegno di farsi autorizzare dalla sua società ogni comunicazione potenzialmente sensibile per la Borsa.

«Qualcosa non funziona nella vigilanza della Sec» ha twittato Musk in risposta a un utente che sottolineava come il tweet 'incriminato' del Ceo di Tesla non aveva mosso i mercati mentre la denuncia della Sec sì. «Esatto questo è successo molte volte» ha cinguettato Musk.

Musk ha anche condiviso le affermazioni di un altro utente di Twitter, che chiedeva se potesse considerarsi «una manipolazione di mercato» un tweet «che semplicemente ripete informazione della conference call del quarto trimestre, contenute anche nella lettera agli azionisti». «Esattamente», è stata la risposta di Musk.

La decisione della Sec di denunciare Musk per oltraggio è scaturita da un tweet in cui il fondatore di Tesla, lo scorso 19 febbraio, ha dichiarato che Tesla avrebbe venduto circa mezzo milione di auto nel 2019, salvo correggersi alcune ore dopo dicendo che le consegna sarebbero state solo 400 mila circa.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 23:13:08 | 91.208.130.89