ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
19 min
Cambiamento climatico: per il 56% degli americani bisogna agire «subito»
STATI UNITI
1 ora
Stati Uniti: l'attacco al petrolio saudita non favorisce l'incontro Trump-Rohani
TUNISIA
1 ora
Presidenziali tunisine: crolla l'affluenza
SERBIA
2 ore
Gay Pride di Belgrado: incidenti prima del corteo
ARABIA SAUDITA
2 ore
Produzione di petrolio dimezzata: Riad userà le riserve
STATI UNITI
2 ore
Ritrovati oltre 2'200 resti di feti in casa di un medico abortista
TERRITORI PALESTINESI
3 ore
Israele legalizza un avamposto in Cisgiordania
RDC
3 ore
Battello affonda nel Fiume Congo: 36 dispersi
CINA
4 ore
Il bando Usa a Huawei alla fine potrebbe favorire l'hi-tech asiatico
REGNO UNITO
5 ore
«Usciremo dall'Ue come farebbe Hulk»
STATI UNITI
6 ore
Si fa da sé una maglia dell'Uni e a scuola lo bullizzano, l'ateneo gli offre una borsa di studio
CINA
7 ore
A Hong Kong in migliaia in strada sfidano il divieto della polizia
STATI UNITI
9 ore
In California le università dovranno fornire la pillola del giorno dopo
STATI UNITI
10 ore
Pompeo: «C'è Teheran dietro agli attacchi alle raffinerie saudite»
ARABIA SAUDITA
10 ore
Riad ferma la produzione nelle raffinerie colpite
STATI UNITI
08.02.2019 - 11:450

Hai l'app di Expedia o Hotels.com? Registrano quello che fai con lo smartphone

Ad essere coinvolte sono anche le app di alcune compagnie aeree, banche e operatori mobili. Apple è intervenuta: «Se non cambiate, verrete eliminati dall'App Store»

NEW YORK - Alcune applicazioni di viaggi per iPhone e iPad, tra cui Expedia e Hotels.com, registrano il modo in cui gli utenti interagiscono con le loro app, e cioè tutto ciò che toccano o scorrono sullo schermo di smartphone e tablet.

Lo ha rivelato un articolo del sito TechCrunch, secondo cui la registrazione avviene all'insaputa degli utenti, attraverso l'uso di uno strumento analitico fornito da aziende esterne come Glassbox.

Le schermate dei telefoni degli utenti che sono registrate, in alcuni casi possono contenere dati sensibili come il numero della carta di credito, si legge nell'articolo, che evidenzia come le app non chiedano consenso per farlo, né informino gli utenti all'interno dei termini sulla privacy. Ad essere coinvolte sono anche le app di alcune compagnie aeree, banche e operatori mobili.

Apple è intervenuta comunicando agli sviluppatori che non possono registrare lo schermo degli utenti a meno che non chiedano e ottengano il loro permesso, altrimenti saranno estromessi dall'App Store.

«Le nostre linee guida prevedono che le app richiedano il consenso esplicito dell'utente e forniscano una chiara indicazione visiva durante la registrazione delle attività dell'utente», ha spiegato un portavoce di Apple, sottolineando che la compagnia ha avvisato gli sviluppatori che stanno violando le regole. «Intraprenderemo azioni immediate, se necessario», ha aggiunto.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-15 19:05:37 | 91.208.130.86