Keystone
Lavoratrici povere in Birmania
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
CINA
4 ore
Lo spettro della seconda ondata pandemica
La preoccupazione fa da sfondo alle decisioni delle autorità in merito all'allentamento delle restrizioni
STATI UNITI
4 ore
«La ventilazione meccanica non è innocua»
Il tasso di mortalità dei pazienti intubati in alcuni ospedali è insolitamente alto. Il caso di New York
FOTO
ITALIA
5 ore
Nudo a zonzo per il centro deserto di Milano: «Mi hanno rubato tutto»
Ma gli agenti, a cui ha inizialmente opposto resistenza, non se la sono bevuta ed è finita in un arresto
REGNO UNITO
6 ore
Boris Johnson dimesso dalla terapia intensiva
Lo riporta Downing Street, il premier malato di Covid-19 resta comunque ricoverato in reparto al St. Thomas
CINA
8 ore
Miliardario distribuirà gratuitamente 10 milioni di mascherine
Il famoso collezionista d'arte ha ideato il distributore automatico "Mask to Go"
STATI UNITI
9 ore
Schizzano ancora le richieste di disoccupazione
Le richieste di sussidi sono aumentate di 6,61 milioni settimana scorsa, cifre da capogiro
ITALIA
9 ore
Più di 10'000 morti in Lombardia, lockdown esteso al 3 maggio
In Italia oggi più di 4'000 nuovi casi e 610 morti, intanto Conte pensa a poche riaperture mirate e progressive
CINA
10 ore
Pechino toglie cani e gatti dal "menu"
La loro carne è stata esclusa dall'elenco degli animali commestibili del ministero dell'Agricoltura
STATI UNITI
10 ore
Detroit in ginocchio, ospedali al collasso e pazienti nei corridoi
I principali aggiornamenti a tema Covid-19 dal mondo
MONDO
10 ore
Più di 50 milioni di utenti per Disney +
Il servizio di streaming video ha goduto del boom legato all'auto-isolamento per la pandemia di coronavirus
REGNO UNITO
10 ore
La polizia ferma oltre 600 "corona party"
Il sindaco di Manchester Andy Burnham: «Un tale comportamento è completamente inaccettabile»
REGNO UNITO
04.02.2019 - 10:390

Brexit: «1,7 milioni di persone a rischio povertà nel mondo»

Una ricerca sottolinea che a correre i maggiori rischi è il sud-est asiatico

LONDRA - La Brexit rischia di avere effetti devastanti in tutto il mondo, soprattutto nel sud-est asiatico con 1,7 milioni di persone che potrebbero essere messe in condizioni di «estrema povertà». Lo rivela uno studio realizzato dall'Istituto di Sviluppo tedesco pubblicato dal Guardian.

La ricerca sottolinea che a correre il pericolo maggiore sono i 49 paesi in via di sviluppo che hanno stretto con l'Ue l'accordo di libero scambio Eba (Everything but Arms, 'Tutto tranne le armi').


Keystone
Bambini in Afghanistan

Dopo il divorzio del Regno Unito dall'Europa questi paesi non avranno più accesso al mercato britannico. Se poi si verificherà la tanto temuta 'hard Brexit' - e quindi un ritorno alle regole commerciali del WTO - il paese ad essere più colpito sarà la Cambogia che esporta in Gran Bretagna il 7,7% dei suoi prodotti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
moma 1 anno fa su tio
Leggendo questi commenti, mi sembra di leggere quelli del 1992, quando dicemmo no all'UE. Posso solo mettermi a ridere.
dinci 1 anno fa su tio
Ma questi inglesi non sanno di farsi male e di fare male agli altri con la Brexit. Bisogna essere proprio masochisti!
Meno 1 anno fa su tio
@dinci Non bisogna andare così lontano per trovare masochisti ... basta guarda nel nostro piccolo Ticino. L'ignoranza va a braccetto con il populismo... anche se poi spesso ad essere fregati sono proprio i boccaloni che hanno sostenuto le iniziative. Con questo non voglio dire che di per se uscire dall'UE è sempre uno sbaglio.... lo è sicuramente quando è pura retorica ideologica invece che pragmatica che tiene da conto l'economia.
Galium 1 anno fa su tio
Al di là delle ideologie e del tifo di parte appare evidente che la brexit si avvia ad essere un disastro. Le stesse forze politiche britanniche, divise al loro interno, non sanno più come uscire dal vicolo chiuso in cui si trova il paese, senza danneggiare irrimediabilmente l'economia e il benessere dei cittadini
seo56 1 anno fa su tio
Questo è puro terrorismo mediatico posto in essere dai fanatici europeisti! #vivalabrexit
Meno 1 anno fa su tio
@seo56 Oppure potrebbe essere un rischio realistico, solo che da fastidio a gente con le tue idee...
seo56 1 anno fa su tio
@Meno Personalmente, come il 70% degli SVIZZERI, sono anti europeista e nazionalista (Si definisce nazionalismo quell'insieme di idee, dottrine e movimenti che sostengono l'importanza del concetto di identità nazionale e di Nazione, intesa come collettività ritenuta depositaria di valori tipici e consolidati del patrimonio culturale e spirituale di un popolo/etnìa, essendo tale patrimonio la risultante di uno specifico percorso storico). Quindi SÌ sono per la disfatta di questa UE e per il fallimento dell’EURO.
Meno 1 anno fa su tio
@seo56 Nazionalista convinto. Leggi la definizione di nazionalismo da treccani... e poi vatti a leggere nel passato cosa hanno combinato i vari nazionalismi (nazismo, fascismo, franchismo,ecc.) .... tu stai indorando la pillola. Ma anche se fosse, da svizzero, che te ne frega dell'UE?? Ah già...l'UE ha evitato le guerre in Europa negli ultimi 60 anni, le stesse guerre che prima i nazionalisti amavano tanto fare. Tutto ha un senso ora.
seo56 1 anno fa su tio
@Meno Tu leggi quello che ti fa comodo.. personalmente ritengo che essere nazionalista è essere fieri della propria Nazione. Amare e avere nel sangue la tradizione, la storia, la cultura dei propri avi portandolo con orgoglio. E' importante qui distinguere però il concetto di Stato inteso come puro confine e Nazione, intesa come quello che ho detto sopra, un insieme di sentimenti che legano quel territorio. Non tutti gli Stati sono anche Nazione e non tutte le Nazioni sono un unico Stato. Poi, per quel che mi riguarda nazionalista non è affatto essere razzista, e se perché amo la mia Nazione mi danno del razzista pazienza, ne sono fiero.
streciadalbüter 1 anno fa su tio
E in Italia sono 5 milioni di poveri.
miba 1 anno fa su tio
1,7 milioni di persone a rischio povertà nel mondo... Ma scherziamo??? Saranno almeno cento volte tanto....
il saggiatore 1 anno fa su tio
@miba Intendono dire che ci saranno 1,7 milioni di persone a rischio povertà in più rispetto ad oggi (non 1,7 milioni in totale).
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 03:39:47 | 91.208.130.89