Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Usa 2020: primo spot di Bloomberg contro Sanders
La clip intende mettere in dubbio la sincerità del candidato
STATI UNITI
1 ora
Auto piena di minorenni investe un agente di polizia
Nel mezzo si trovavano cinque ragazzi di età compresa tra i 14 e i 16 anni
CINA
1 ora
Coronavirus, la Cina inizia a distruggere le banconote 
È una delle strategie intraprese dalla banca centrale cinese per contenere l'epidemia: o disinfettare le monete o eliminarle.
STATI UNITI
1 ora
Il governo Trump valuta restrizioni sui chip per Huawei
La mossa servirebbe a rallentare l'avanzamento tecnologico di Pechino, ma avrebbe delle controindicazioni
CINA
2 ore
Coronavirus: guarito con il plasma. È corsa alle cure
Ottimismo da parte delle autorità sanitarie: «Il virus può essere prevenuto ed è curabile»
FRANCIA/CANADA
3 ore
Pare proprio che Alstom si comprerà Bombardier
Creando un vero e proprio colosso del trasporto ferroviario, la cifra dell'acquisizione si aggira attorno ai 6 miliardi di euro
CINA
4 ore
È morto di coronavirus il direttore dell'ospedale di Wuhan
Liu Zhiming dirigeva il Wuchang Hospital, è il primo responsabile sanitario a perdere la vita per la malattia
ITALIA
4 ore
Ordigno della seconda guerra mondiale rinvenuto poco fuori Milano
La bomba è stata scoperta nel Seveso vicino a Paderno Dugnano causando un gran caos, anche per i pendolari
BULGARIA
5 ore
Un'epidemia di aviaria fra le anatre preoccupa la Bulgaria
Il virus è stato rilevato in un allevamento non lontano dalla capitale, le autorità: «Tutto è sotto controllo»
HONG KONG
5 ore
«Serviamo solo i clienti che parlano in cantonese»
Lo staff della catena Kwong Wing Catering «non parla il mandarino». Un escamotage per tenere lontani i clienti cinesi? La decisione fa discutere
STATI UNITI
6 ore
Facebook: «Le nuove norme sui social siano chiare e condivise»
Nel giorno in cui Mark Zuckerberg è a Bruxelles, la piattaforma pubblica il suo libro bianco sui contenuti dannosi
RUSSIA
6 ore
Turisti pazzi per la Russia: nel 2019 è boom di visite
L'aumento dell'afflusso è addirittura superiore al 20%, particolarmente affezionati sono i cittadini cinesi
GERMANIA
6 ore
Gli ascensori di Thyssenkrupp fanno gola
Due gruppi di società d'investimento puntano ad aggiudicarsi il comparto del colosso tedesco. Il prezzo delle azioni potrebbe salire del 20%
SIRIA
6 ore
Scoperta fossa comune a est di Damasco
Conteneva le spoglie di 70 persone. Quell'area era nelle mani dei gruppi armati anti-regime
FOTO
PAKISTAN
7 ore
Kamikaze si fa esplodere fra la folla: 10 morti
È successo a Quetta nel Belucistan, 21 i feriti e ingenti danni strutturali
UNIONE EUROPEA
18.07.2018 - 11:170
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:05

Google: multa da record da 4,3 miliardi di euro per Android

È la più alta mai inflitta dalla Commissione europea. Il gigante del web avrebbe abusato della sua posizione dominante

BRUXELLES - Nuova multa record per Google dalla Commissione Ue, la più alta mai inflitta: dovrà pagare 4,3 miliardi di euro (5 miliardi di franchi) per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo Android. Lo fa sapere l'agenzia di stampa Belga.

L'anno scorso la Ue inflisse a Google una sanzione, già record, di 2,4 miliardi di euro per aver favorito il suo servizio di comparazione di prezzi Google Shopping a scapito dei concorrenti.

La Commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager annuncerà la decisione della Commissione in una conferenza stampa prevista alle 13.

Il caso Android è nel mirino di Bruxelles dal 2015. Dopo un anno di indagini, nel 2016 Google fu accusata formalmente di aver obbligato i produttori di smartphone, come Samsung o Huawei, a pre-installare Google Search e a impostarlo come app di ricerca predefinita o esclusiva. Per Bruxelles, Google ha anche offerto incentivi finanziari ai produttori e agli operatori di reti mobili a condizione che installassero esclusivamente Google Search sui loro apparecchi. Questo allo scopo di consolidare e mantenere la sua posizione dominante.

La notizia della multa record è stata data per prima dall'agenzia Bloomberg. Per quanto riguarda la multa inflitta lo scorso anno per Google Shopping, l'azienda ha fatto ricorso alla Corte di Giustizia della Ue.

90 giorni per cambiare - Una multa da 4,34 miliardi di euro per aver imposto dal 2011 "restrizioni illegali" ai produttori di apparecchi Android e operatori di telefonia mobile per consolidare la sua posizione dominante nel campo della ricerca web e 90 giorni di tempo per mettere fine alle pratiche anticoncorrenziali: è quanto prevede la decisione della Commissione Ue su Google. Se non si adeguerà, l'azienda rischia di pagare una penale del 5% del fatturato di Alphabet, la casa madre.

«Il nostro caso riguarda tre tipi di restrizioni che Google ha imposto ai produttori di apparecchi Android e operatori di rete per assicurarsi che il loro traffico andasse verso il motore di ricerca di Google. In questo modo, Google ha usato Android come veicolo per consolidare il dominio del suo motore di ricerca. Pratiche che hanno negato ai rivali la possibilità di innovare e competere sui meriti. E hanno negato ai consumatori europei i benefici di una concorrenza efficace nella importante sfera mobile. Questo è illegale per le regole dell'antitrust Ue», ha detto la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager.

In particolare, Bruxelles contesta a Google tre cose. La prima: ha chiesto ai produttori di device Android di pre-installare l'app di Google Search e il browser Chrome come condizione per fornire la licenza dell'app store di Google, cioè Play Store. Secondo: ha pagato alcuni grandi produttori e operatori di rete a condizione che pre-installassero l'app di Google Search. Terzo: ha impedito ai produttori che volevano pre-installare le app di Google di vendere smartphone che avessero versioni alternative di Android non approvate da Google.

Android ha quasi 11 anni, è sull'86% degli smartphone - Ha quasi 11 anni di vita, è sull'86% di tutti gli smartphone venduti a livello mondiale pari a 2 miliardi di dispositivi e punta sull'intelligenza artificiale. Sono queste le caratteristiche di Android, il sistema operativo lanciato da Google il 5 novembre 2007, per cui è stata inflitta una multa record dalla Ue. È utilizzato anche in dispositivi di fascia media ed economica, scelta che ha spalancato le porte dei mercati emergenti toccati solo in parte dalla concorrenza diretta.

Secondo le ultime rilevazioni della società di analisi Statista, Android è sull'85,9% degli smartphone nel mondo; solo per fare un paragone il principale concorrente, iOS di Apple, ha una quota di mercato globale del 14,1%. L'Ue accusa Google di essersi servita di Android per imporre i suoi prodotti di ricerca sui dispositivi mobili, monopolizzando gli introiti delle pubblicità sugli smartphone di tutto il mondo. Secondo la società eMarketer, Big G nel 2018 genererà un terzo di tutta la pubblicità 'mobile' del mondo con una possibilità di registrare 40 miliardi di dollari di vendite fuori dagli Stati Uniti.

Al suo esordio Android fu una ventata di novità: un sistema aperto, concepito per poter funzionare su più telefoni. E la sua potenzialità sta ancora oggi nella collaborazione di Google con più produttori di dispositivi mobili, da Samsung a Huawei, primo e terzo produttore mondiale di smartphone. Altri due elementi che hanno giocato a favore di Android sono l'attenzione ai mercati in crescita, l'Asia soprattutto, e la spinta innovativa che punta su intelligenza artificiale e l'Internet delle Cose. Con la prima sono stati aggiornati Gmail, Foto, Assistant e sarà possibile anche riprodurre telefonate umane (con il sistema Duplex); mentre con la seconda Google entra nel mercato degli oggetti connessi con Android Things, un sistema operativo dedicato all'internet delle cose, cioè a quell'insieme luci, frigoriferi, tapparelle e termostati collegati in rete e gestibili da smartphone.

Commenti
 
ToMaTe_81 1 anno fa su tio
Personalmente mi hanno evitato di farlo a mano ma è giusto per modo di dire che per chi non vuole il servizio è un imposizione non da poco.
VladCz 1 anno fa su tio
Anche se non lo avessero fatto scommetto che tutti l'avrebbero scaricata comunque!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 22:52:10 | 91.208.130.87