STATI UNITI
17.03.2018 - 14:190
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Facebook oscura Cambridge Analytica

La società che aiutò Donald Trump durante le elezioni avrebbe conservato impropriamente i dati degli utenti

MENLO PARK - Facebook ha oscurato dalla sua piattaforma Cambridge Analytica, la società dati britannica che ha aiutato il presidente Donald Trump durante le elezioni del 2016. L'accusa è di aver ingannato il social media e violato le politiche sulla gestione dei dati degli utenti.

Facebook spiega che Cambridge Analytica ha conservato impropriamente i dati degli utenti, avendo detto al social media che li aveva distrutti. Nell'annunciare la sospensione Facebook non entra nel dettaglio di come Cambridge Analytica ha usato i dati o se li ha dati alla campagna di Trump.

Cambridge Analytica è finita nel mirino del procuratore speciale per il Russiagate Robert Mueller.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-18 19:11:59 | 91.208.130.85