Keystone
REGNO UNITO
30.09.2017 - 12:250
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:05

Multata l'Hsbc per carenza di vigilanza

I suoi trader senior sono responsabili di pratiche scorrette sul mercato delle negoziazioni in valuta estera

LONDRA - La Federal Reserve ha comminato una multa da 175 milioni di dollari al colosso bancario Hsbc per l'inadeguata attività di vigilanza sull'operato di trader senior responsabili di pratiche scorrette sul mercato delle negoziazioni in valuta estera.

Tra il 2008 e il 2013, infatti, Hsbc non è riuscita a individuare la 'cattiva condotta' di operatori che hanno utilizzato "informazioni riservate all'interno" a beneficio della banca e del "loro trading desk" ma ai danni di un cliente.

Da un'indagine interna, inoltre, è emerso che i trader sono anche responsabili di manipolazioni sul mercato dei cambi e Hsbc è fra le sei principali banche multate nel 2014 dalle autorità globali proprio per questo tipo di frode, mentre nel 2012 la banca ha ammesso di aver aiutato i cartelli della droga messicani a riciclare denaro e di aver fatto affari con l'Iran e altri paesi sotto sanzioni.

Nel comminare la sanzione, la Fed ha richiesto a Hsbc di rafforzare le misure di controllo interno e la conformità ai requisiti di gestione del rischio nelle attività di trading sul mercato dei cambi. Già due mesi fa, per violazioni dello stesso tipo, la Banca centrale Usa aveva multato Bnp Paribas per 246 milioni di dollari.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 12:15:16 | 91.208.130.87