STATI UNITI
06.04.2017 - 11:000
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Meglio un volo nello spazio di un'azione Amazon

Per realizzare i suoi progetti "collaterali", il fondatore del gruppo Jeff Bezos venderebbe parte delle sue azioni

SEATTLE - Due miliardi e mezzo di dollari: di tanto ha bisogno Blue Origin per organizzare il suo primo viaggio nello spazio. Da Colorado Spring lo ha annunciato nelle scorse ore il fondatore di Amazon Jeff Bezos, assieme all'intenzione di contribuire in maniera importante al finanziamento del progetto. Anche con la cessione di parte delle sue quote societarie.  

Addirittura un miliardo di dollari: comunque un importo quasi irrisorio a fronte dei 73 miliardi di dollari di cui è in possesso, pari a circa il 17% del valore di Amazon. Secondo Forbes, la cifra è addirittura da correggere al rialzo, fino a 78 miliardi. 

L'idea è di poter offrire viaggi nello spazio già a partire dal prossimo anno, su capsule da sei posti che dovranno essere riutilizzabili più volte. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 21:39:38 | 91.208.130.86