STATI UNITI
15.12.2016 - 09:140
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Il petrolio scende sotto quota 51 dollari

NEW YORK - Le prese di beneficio, dopo la corsa dei giorni scorsi sull'onda dell'accordo Opec e la prospettiva di un riavvio più incisivo dell'export di greggio dalla Libia, penalizzano il prezzo del petrolio sui mercati.

Il greggio Wti del Texas scende così sotto quota 51 dollari (50,99) con un calo di 1,94 dollari. Male anche il Brent che lascia sul terreno il 3,3% a 53,98 dollari.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-23 20:07:01 | 91.208.130.85