STATI UNITI
15.06.2015 - 21:440
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Goldman Sachs ora pensa ai 'comuni mortali'

I prestiti saranno offerti tramite un sito o un'app per piccole spese

NEW YORK - Goldman Sachs guarda alla gente 'comunè. Dopo aver trascorso 146 anni come banca dei potenti e dei privilegiati, Goldman Sachs si lancia in una nuova avventura: offrire prestiti ai 'comuni mortali' per rinnovare la cucina o per ridurre il debito sulla carta di credito.

Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali l'iniziativa è nelle fasi iniziali ma porterà Goldman Sachs in una nuova era, quella della competizione con le banche commerciali che si rivolgono alla classe media.

I prestiti saranno offerti tramite un sito o un'app, che funzioneranno come una banca virtuale. Senza i costi delle filiali e degli addetti alla filiale, Goldman Sachs sarà in grado di offrire finanziamenti a bassi tassi di interesse.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 12:22:11 | 91.208.130.87