SVEZIA
06.10.2012 - 14:570
Aggiornamento : 09.11.2014 - 19:04

Stuprata a 14 anni, lo racconta su Facebook

Il video fa velocemente il giro della rete

STOCCOLMA - Lei è Lovisa Nystrad, una ragazzina svedese di 14 anni come tante se non fosse per la violenza subita che ha voluto raccontare con un video sul suo profilo Facebook. Qui la ragazzina trova il coraggio di ripercorrere i terribili fatti avvenuti il giorno dello stupro.

 

Il video era destinato esclusivamente ai suoi amici sul social network, ma ha fatto il giro del mondo, arrivando a 30mila 'mi piace' e oltre 1.500 condivisioni.

 

Tutto risale allo scorso 21 agosto, quando Lovisa è stata violentata da un ragazzo di 19 anni, poi condannato a due anni di carcere. Ed è un po' per sfogo, un po' per dimostrare ai suoi compagni di scuola che il fatto era realmente accaduto, che ha deciso di preparare il video.

 

Lei tace, ma foglio dopo foglio racconta la sua storia: "Ho visto qualcosa di orribile, qualcosa che mi porterò dentro per tutta la vita. Voglio dimostrare che si può essere più forti del dolore anche se non dimentico quello che mi è capitato". Una sequenza straziante di parole: "Piangevo, sanguinavo"...

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 01:06:01 | 91.208.130.85