ADEN
06.06.2012 - 19:140
Aggiornamento : 09.11.2014 - 10:49

Yemen: scontri al sud, uccisi 17 membri al Qaida

ADEN - Due militari, fra cui un ufficiale, e 17 combattenti di al Qaida sono stati uccisi nel corso di violenti scontri nel sud dello Yemen, dove l'esercito, da circa due mesi, sta portando avanti un'offensiva contro la rete terroristica. Lo hanno reso noto fonti militari.

Nella notte tra ieri e oggi i ribelli hanno lanciato un attacco contro una postazione delle forze armate a sud di Zinjibar, capitale della provincia di Abyane, ma i militari hanno risposto al fuoco uccidendo 17 ribelli. Poi in mattinata in un altro assalto dei fondamentalisti, sempre nella stessa zona, due militari hanno perso la vita. Il 12 maggio scorso l'esercito ha lanciato un'offensiva contro al Qaida con l'obiettivo di riprendere il controllo di Zinjibar, da circa un anno nelle mani dei ribelli. Secondo un conteggio della France Presse dall'inizio dell'offensiva sono state uccise 416 persone: 308 membri di al Qaida, 68 soldati, 22 ausiliari dell'esercito e 18 civili.



ATS
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:14:50 | 91.208.130.85