STATI UNITI
30.10.2011 - 15:260
Aggiornamento : 17.11.2014 - 06:18

Forte nevicata a New York, ora si contano danni

NEW YORK - La bufera di neve fuori stagione che si è abbattuta su New York e sulla costa Est degli Stati Uniti ha lasciato 2,7 milioni di persone senza elettricità e ha causato, secondo quanto riporta oggi la stampa americana, almeno tre morti.

A New York il sole è tornato a splendere, anche se con rigide temperature, e la città conta i danni: almeno 600 alberi caduti con disagi al traffico e alcune persone ferite.

La neve scesa a Central Park ha superato tutti i record: è la prima volta che in ottobre cadono 3,3 centimetri di neve. Il precedente record era di 2 centimetri.

Gli aeroporti stanno tornando alla normalità dopo i ritardi di ieri negli scali Jfk, Newark e LaGuardia e la sospensione dei treni. New Jersey, Connecticut, Massachusetts e parte dello stato di New York hanno dichiarato lo stato di emergenza.
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 15:18:42 | 91.208.130.89