ROMA
24.10.2011 - 10:340
Aggiornamento : 20.11.2014 - 18:27

Whisky di una piccola distelleria in Scozia il migliore al mondo

ROMA - Il whisky scozzese Old Pulteney, prodotto in una remota distilleria del paese, è stato incoronato miglior whisky del mondo dall'esperto Jim Murray, autore della guida "Whisky Bible". Lo riferisce la BBC sul suo sito.

Il liquore premiato è un single malt invecchiato 21 anni in botti di rovere americano e imbottigliato nella distilleria di Wick, nella contea di Caithness. Murray ha assaggiato più di 1.200 tipi di whisky prima di decidere il migliore.

"L'Old Pulteney di 21 anni è letteralmente esploso dal bicchiere per vitalità, carisma e classe - ha commentato l'esperto -. Pulteney non ha la forza finanziaria dei principali colossi del whisky per lanciare i suoi liquori sul mercato globale. Spero che questo premio aiuti una delle grandi distillerie scozzesi misconosciute a farsi conoscere nel mondo".

Dopo lo scotch Pulteney, al secondo e terzo posto nella Whisky Bible di Murray si sono classificati due bourbon americani, rispettivamente il "George T Stagg" e il "Parker's Heritage Collection Wheated Mash Bill" (invecchiato 10 anni).



ATS
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 13:41:11 | 91.208.130.87