Depositphotos (ArturVerkhovetskiy)
Punta una pistola contro un passante che aveva la mascherina abbassata: è accaduto a Bologna.
ITALIA
21.02.2021 - 21:300

Litiga con un passante con la mascherina abbassata e gli punta contro una pistola

Un 63enne bolognese è stato denunciato per minacce gravi e aggravate

BOLOGNA - Un 63enne è finito nei guai per aver puntato una pistola contro un uomo che aveva la mascherina abbassata.

L'episodio, riferiscono i media italiani, è avvenuto venerdì pomeriggio in zona Mazzini a Bologna. Il 63enne ha incrociato un 50enne che non portava la mascherina a coprire bocca e naso. Ne è nata una discussione e poi, quando le parole si sono fatte più accese, è spuntata una pistola (regolarmente registrata).

Il 63enne, arma in pugno, ha intimato d'indossarla correttamente per poi allontanarsi. Il minacciato ha immediatamente chiamato la polizia e gli ha raccontato cosa gli era appena accaduto. Gli agenti, riportata la calma tra i due, hanno sequestrato la pistola, una Remington calibro 45 carica, e denunciato il 63enne per minacce gravi e aggravate.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-08 23:20:35 | 91.208.130.86