Keystone (archivio)
I Carabinieri stanno indagando sul luogo del dramma per chiarirne la dinamica. Tutto sarebbe stato innescato da una lite.
ITALIA
29.01.2021 - 07:130
Aggiornamento : 10:00

Uccide moglie e figlio e tenta il suicidio

L'uomo è stato arrestato questa notte a Carmagnola, nel Torinese. Si trova ora ricoverato in ospedale

CARMAGNOLA - Ha ucciso la moglie e il figlio, di appena 5 anni, per poi tentare il suicidio lanciandosi dal balcone di casa. È accaduto intorno alle 3 di questa notte in una abitazione di Carmagnola (Torino), dove i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 39 anni. Il duplice omicidio al culmine di una lite familiare.

Secondo quanto emerso dai primi accertamenti, la moglie dell'uomo, 39 anni, aveva deciso di lasciarlo.

La tragedia familiare è avvenuta in un edificio di via Barbaroux. Per uccidere la moglie e il figlio, l'uomo avrebbe utilizzato un oggetto contundente. 

L'uomo è ricoverato a Torino, non in pericolo di vita, piantonato in stato di fermo dagli stessi militari dell'Arma intervenuti su segnalazione dei vicini di casa. Sono in corso i rilievi tecnici del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 22:43:10 | 91.208.130.85