keystone-sda.ch / STF (Maya Alleruzzo)
MONDO
17.01.2021 - 11:160

Vaccinazioni, Israele continua a correre

Gli ultimi aggiornamenti internazionali sull'evoluzione della pandemia di Covid-19

TEL AVIV - Mentre proseguono in Israele le vaccinazioni di massa contro il coronavirus, resta molto elevato il numero dei contagi e crescono i decessi.

Secondo dati forniti dal ministero della sanità, dall'inizio del mese sono morte oltre 600 persone ed il totale dall'inizio della pandemia ha raggiunto la cifra di 4000. Ieri si sono avuti altri 5000 contagi, con una percentuale di infezione media del 7,2 per cento.

Malgrado il lockdown, infrazioni di massa continuano ad essere registrate in località arabe e in agglomerati urbani di ebrei ortodossi. In alcuni di essi si toccano percentuali di contagio che superano di tre volte la media nazionale.

Intanto oltre due milioni di israeliani hanno ricevuto la prima dose di vaccino Pfizer e 250 mila di questi hanno preso anche la seconda, che è considerata quella determinante per l'immunizzazione. In seguito all'arrivo, la settimana scorsa, di centinaia di migliaia di nuove dosi del vaccino Pfizer il ministero della sanità ha adesso esteso le vaccinazioni (che inizialmente erano riservate agli oltre sessantenni) anche a quanti hanno un'età superiore ai 45 anni.

Brasile, si resta sopra i 1000 morti al giorno
Il Brasile ha registrato ieri 61'567 nuovi casi di coronavirus e ulteriori 1050 decessi provocati dalla malattia: lo ha reso noto il ministero della sanità. Si tratta del quinto giorno consecutivo che nel paese i decessi legati al Covid superano quota 1000. Secondo i conteggi della Johns Hopkins University, il bilancio complessivo dei contagi in Brasile è attualmente di 8'455'059, inclusi 209'296 morti.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 02:10:09 | 91.208.130.89