Keystone (archivio)
ITALIA
05.06.2020 - 09:470
Aggiornamento : 11:57

Maltempo nel Bolognese e acqua alta a Venezia

Raggiunto il picco di 116 centimetri. Un fenomeno decisamente raro a giugno

BOLOGNA - Allagamenti e smottamenti la scorsa notte nel Bolognese: nella zona metropolitana si è abbattuto un violento temporale che ha causato molti danni specialmente nelle zone montane intorno a Gaggio, Castiglione dei Pepoli e Porretta Terme. In quest'ultima località le strade si sono trasformate in torrenti. A Granaglione invece è stata evacuata una donna che risiedeva in una casa troppo esposta ai detriti che stavano scendendo a valle. I vigili del fuoco sono tutt'ora al lavoro.

Acqua alta a Venezia - L'alta marea ha raggiunto una punta di 116 centimetri sul medio mare ieri sera a Venezia, alle 22.35, per una percentuale di allagamento del centro storico del 22-23%. Un'acqua alta fuori stagione, decisamente rara a giugno - tre gli episodi su questi livelli negli ultimi 20 anni - che tuttavia non ha raggiunto il picco previsto di 120 cm.

Un fenomeno dovuto al sommarsi della perturbazione (quindi della bassa pressione) transitata sul Veneto e del contributo di marea astronomica, di 85 centimetri.

Danni anche in Toscana - Allagamenti, smottamenti, esondazioni, crollo di alberi e criticità su strade provinciali e comunali, con anche alcune famiglie ancora isolate, si registrano anche in Garfagnana (Lucca) e al confine tra le province di Lucca e Pistoia a causa della forte perturbazione che ha colpito soprattutto le zone dell'alta Toscana. Lo rende noto la Regione, spiegando che si è concluso il monitoraggio di Protezione civile regionale con Prefetture, Province, Comuni, Vigili del fuoco, in corso dalla tarda serata di ieri e rimasto attivo tutta la notte sulle zone più colpite. I fenomeni più intensi nella media Valle del Serchio e nella Val di Lima: piovuti fino a 200 mm di pioggia in poco più di 6 ore. Ci sono stati poi picchi di 70/80 mm in un'ora. Più colpita la provincia di Lucca, specie i comuni di Gallicano, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Castelnuovo Garfagnana e Coreglia Antelminelli, paese quest'ultimo dove ci sono le famiglie isolate. Anche in Versilia, a Stazzema, segnalate varie criticità su strade provinciali e comunali. Genio civile, Comuni e Consorzi di bonifica sono al lavoro.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-18 01:24:09 | 91.208.130.89