keystone-sda.ch (CIRO FUSCO)
In Italia la situazione è nettamente migliorata, ma ci vuole ancora cautela.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ITALIA
31 min
Un altro errore, somministrate 4 dosi di Pfizer ad una 67enne
L'agenzia sanitaria locale conferma: «È in buone condizioni di salute»
AUSTRIA
2 ore
L'Austria ha deciso di rinunciare ad AstraZeneca
Si continuerà a somministrare le prime dosi «fino all'inizio di giugno e poi basta»
FRANCIA
3 ore
C'è troppo piombo: chiusa la piazza di Notre-Dame
La prefettura di polizia ha emesso un'ordinanza che vieta l'accesso all'area, che ora sarà bonificata
FOTO
MAROCCO / SPAGNA
3 ore
Un'ondata record di migranti a Ceuta, schierato l'esercito
Almeno 6'000 migranti sono già arrivati nell'enclave, molti dei quali minorenni.
SAN MARINO
5 ore
Al via il turismo vaccinale (con Sputnik) a San Marino
Soggiorno in albergo più doppia dose: le prenotazioni sono arrivate anche dalla Svizzera
AUSTRALIA
5 ore
Surfista ucciso da uno squalo in Australia
Il 50enne è stato gravemente ferito a una coscia e arrivato a riva già esanime
GIAPPONE
7 ore
L'Associazione dei medici di Tokyo: «Cancellate le Olimpiadi»
A 3 mesi dall'inizio, la città - e la nazione - sono in piena emergenza Covid: «Bisogna evitare un picco di morti»
FOTO
INDIA
8 ore
India: ciclone Tauktae provoca almeno 20 morti, 127 dispersi
Con venti fino a 185 chilometri orari ha portato il caos nel Paese già piegato dall'emergenza Covid
STATI UNITI / ISRAELE
8 ore
Israele: «Il conflitto rischia di allargarsi»
Secondo il capo di stato maggiore americano non è nell'interesse di nessuno continuare a combattere
REGNO UNITO
9 ore
I turisti britannici tornano a viaggiare: «È un grande sollievo»
Alle stelle le prenotazioni per il Portogallo, unico paese sulla "lista verde" britannica
ITALIA
17 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
MONDO
24.04.2020 - 12:130
Aggiornamento : 15:24

Italia: «La curva mostra che i sintomatici si riducono, ma ci sono ancora casi»

Il sindaco di Istanbul invoca il lockdown e accusa Erdogan

In Spagna il bilancio giornaliero è il più basso da un mese

ISTANBUL - La situazione epidemiologica in Italia è nettamente migliorata ma c'è una circolazione del virus che continua e di cui tener conto, e ci vuole cautela nelle misure di riapertura. Lo ha affermato il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sulla situazione legata al Covid-19.

Il numero dei casi «si sta riducendo dappertutto, ma è ancora necessaria prudenza rispetto alle misure di riapertura perché la situazione è diversificata nel Paese», ha aggiunto Brusaferro.

«La curva mostra che i sintomatici si riducono, ma ci sono ancora casi, anche questi però in riduzione. Aumenta l'utilizzo dei tamponi. Crescono gli asintomatici o coloro che hanno patologie lievi e si riducono i pazienti critici. Inoltre le età più avanzate, con più patologie, sono a maggior rischio mortalità», ha spiegato.

In Polonia scuole chiuse ancora un mese - Il ministro dell'istruzione polacco, Dariusz Piatkowski, ha annunciato che scuole e università resteranno chiuse per un altro mese, fino al 24 maggio, nel tentativo di contenere la diffusione del coronavirus. Lo riporta la Bbc. In una conferenza stampa il ministro ha anche comunicato che la prossima settimana il governo di Varsavia darà nuove disposizione sulla fase due.

Il sindaco di Istanbul invoca il lockdown - «Istanbul ha 16 milioni di abitanti, una popolazione più grande anche di molti Stati. Oltre metà dei 100mila contagi in Turchia sono qui. Abbiamo chiesto al governo un coprifuoco permanente, ma la richiesta è stata ignorata». Lo dice in un'intervista all'agenzia italiana Ansa il sindaco di Istanbul Ekrem Imamoglu, esponente dell'opposizione Chp.

In Turchia un coprifuoco è stato imposto negli ultimi due weekend, ed è ora in vigore per 4 giorni fino a domenica, ma l'esecutivo ha deciso di non estenderlo ai giorni feriali per timore di danneggiare l'economia.

Secondo Imamoglu, il presidente Recep Tayyip Erdogan agisce secondo «la logica del 'faccio io', ma per amministrare serve condivisione. E quando ha imposto il primo fine settimana di coprifuoco, non mi ha neppure avvisato. Da quando è scoppiata la pandemia non abbiamo mai parlato. Ma ciò che conta è che il popolo vede come governa».

Spagna, cifre incoraggianti - La Spagna registra 367 vittime nelle ultime 24 ore, il bilancio giornaliero più basso da un mese a questa parte. Lo riferisce il governo.

Austria, le scuole riaprono (ma non per tutti) - In Austria dal 4 maggio riaprono le scuole, per il momento però solo le classi che devono affrontare l'esame di maturità. Lo ha annunciato il ministro dell'istruzione Heinz Fassmann. Da metà maggio, riprenderà l'insegnamento per i bambini dai sei ai 14 anni.

Nella terza fase, probabilmente dal 29 maggio, torneranno sui banchi di scuola gli studenti dai 15 anni delle scuole professionali e istituti politecnici. Poi saranno ammessi anche i compiti in classe, la ginnastica, le lezioni di musica e le lezioni pomeridiane. Le lezioni devono essere divise in due gruppi da circa dodici studenti, con turni da lunedì a mercoledì e da giovedì e a venerdì, che si alternano settimanalmente. Gli altri sono «giorni di compiti a casa». 

Codogno, un passo verso la normalità - L'ospedale di Codogno (Lodi), dove circa due mesi fa è stato accertato il primo caso di coronavirus in Italia, riconverte in Covid-free il reparto di ortopedia, una dozzina di letti, che nell'emergenza - come quasi tutto il presidio sanitario - è stato trasformato per accogliere i malati positivi al virus.

«Questo è un passo sostanziale verso la normalità che però è ancora lontana», spiega il sindaco Francesco Passerini. Codogno è uno dei 10 comuni dell'ex zona rossa lombarda a sud di Milano.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-18 15:58:11 | 91.208.130.86