Deposit
FRANCIA
19.04.2020 - 16:510

Tracce minime di coronavirus trovate nell'acqua non potabile di Parigi

«Nessun rischio» per quella potabile, rassicura il comune

PARIGI - Tracce di coronavirus sono state trovate nell'acqua non potabile di Parigi. La scoperta ha spinto il Comune a sospendere immediatamente l'uso della rete idrica non potabile, nel quadro del «principio di precauzione». Secondo il Comune, «non c'è alcun rischio» per l'acqua potabile.

Secondo quanto reso noto dal Comune, si tratta di «tracce minime» di Covid-19 che sarebbero state scoperte nella rete idrica non potabile, utilizzata in particolare per lavare le strade.

A scoprire «in queste ultime 24 ore» la presenza in quantità minima di tracce del virus su 4 dei suoi 27 punti testati è stato il laboratorio che lavora per la rete idrica comunale.

L'acqua potabile, che dipende da un'altra rete idrica «totalmente indipendente», non presenta alcuna traccia di virus Covid e «può essere consumata senza alcun rischio», assicura il Comune.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 14:16:05 | 91.208.130.89