keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MALDIVE
9 min
Pericolo scampato: il razzo cinese è atterrato nell'Oceano
I detriti che non si sono disintegrati in volo sono atterrati vicino alle Maldive
FOTOGALLERY
AFGHANISTAN
1 ora
Autobomba a Kabul, i morti sono 50
Peggiora il bilancio delle vittime dell'attentato fuori da una scuola femminile, a Kabul
STATI UNITI
2 ore
Spari a Times Square: ferite due donne e una bimba
Finora nessun sospetto è stato arrestato. Le tre persone sono ricoverate in ospedale, la loro vita non è in pericolo
SCOZIA
13 ore
Vittoria per gli indipendentisti
Sturgeon sul referendum: «Nel parlamento c'è ora una maggioranza pro-indipendenza»
AFGHANISTAN
14 ore
Esplosione davanti ad una scuola, almeno 30 morti
Tra le vittime numerose studentesse. Una cinquantina i feriti
FRANCIA
16 ore
Sette morti in due valanghe sulle Alpi francesi
Le autorità avevano messo in guardia ieri gli escursionisti: le temperature erano troppo elevate
UNIONE EUROPEA
17 ore
«Siamo la farmacia del mondo»
Lo ha dichiarato Ursula von der Leyen, a capo della Commissione europea
ITALIA
17 ore
Trovati i resti di 9 uomini di Neanderthal a sud di Roma
Nella grotta sono stati rinvenuti anche i resti di alcune iene. Gli esperti sono al lavoro
REGNO UNITO
22 ore
Una trentina di "prigionieri" della Brexit
Cittadini europei trattenuti fino a sette giorni perché privi di permessi. Si tratta per lo più di giovani
FRANCIA
1 gior
Pronti a colpire: tre neonazi in manette
Pianificavano un attacco a una loggia massonica. Ma è intervenuto l'anti-terrorismo
SPAGNA
13.04.2020 - 12:280
Aggiornamento : 14:46

Coronavirus: calano i morti in Spagna

In Danimarca le scuole riapriranno mercoledì

Domani in Austria riaprono i piccoli negozi

MADRID - Scende il numero delle vittime di coronavirus in Spagna. Nelle ultime 24 ore ne sono state registrate 517, secondo i dati del ministero della Sanità, per un totale di 17'489 dall'inizio della crisi. I casi di Covid-19 sono 169'496, mentre le persone guarite 64'727.

Da ieri a oggi i contagiati sono aumentati del 2% e le vittime del 3%, il più basso incremento dall'inizio della pandemia in Spagna.

Domani riaprono i piccoli negozi in Austria - Esattamente a un mese dal lockdown l'Austria volta pagina e avvia la fase 2 con una riapertura parziale di alcuni commerci. Finora nel Paese sono stati registrati 350 decessi, 13.942 i casi positivi su 144.877 tamponi effettuati. I guariti sono invece 6.987. Il governo di Sebastian Kurz ha infatti giocato in anticipo quando il 15 marzo, mentre i morti si contavano su una mano, ha fermato il paese e chiuso tutto, applicando il modello italiano anche se i numeri non sono paragonabili con quelli in Italia e Spagna.

Domani riapriranno tutti i negozi e le aziende artigiane di piccole dimensioni. La superficie di vendita non deve superare i 400 metri quadri e per ogni cliente vanno previsti 20 metri quadri. Il numero massimo di cliente va garantito con controlli all'ingresso. Anche qui vige l'obbligo di mascherina per commessi e clienti, come già in vigore nei supermercati.

Domani scatta anche sui mezzi pubblici l'obbligo di coprire naso e bocca. Sono stati regolamentati anche i dispositivi di protezione individuale nelle officine e aziende, secondo le loro caratteristiche. Per i centri di ferramenta e i "fai da te" non è previsto nessun limite di superficie. Domani saranno anche riaperti i giardini pubblici di proprietà dello Stato, ma con controlli e limitazioni agli ingressi. Il rispetto delle regole sarà controllato dalla polizia.

La fase 2 è una sorta di libertà condizionata che potrà essere revocata in qualsiasi momento, se si dovesse delineare all'orizzonte l'onda di ritorno. La fase 3 con una graduale revoca del lockdown è prevista per il primo maggio, ma solo - come il governo ha ribadito in più occasioni - se i numeri dei contagiati e delle vittime non torneranno a crescere.

A maggio, se tutto andrà bene, potranno riaprire tutti gli altri esercizi commerciali e anche i parrucchieri. Per quanto riguarda invece i bar, ristoranti e alberghi, la situazione sarà valutata a fine aprile. L'obiettivo è quello di una riapertura a tappe da metà maggio in poi.

Il grande interrogativo riguarda, come anche altrove, ovviamente le scuole. Una riapertura prima delle vacanze estive è improbabile. La decisione in merito sarà presa tra due settimane. Di certo il divieto di manifestazioni pubbliche resterà in vigore fino a fine giugno. Anche in Austria un'estate senza quarantena, per il momento, è comunque solo un sogno.

Scuole riaperte in Danimarca - In Danimarca, dopo settimane di chiusura per l'emergenza coronavirus, riapriranno gli asili e le scuole elementari, in almeno due scaglioni: 52 municipalità, fra cui Copenaghen, già da mercoledì, per altre 46 invece se ne riparla il 20 aprile. Lo rende mota l'associazione delle autorità locali danese (KL) ctata dal sito The Local.dk.

Lo scaglionamento, fa sapere il giornale, dipende dai tempi di messa a norma, secondo le misure di sicurezza previste, degli istituti.

La decisione di aprire le scuole elementari è stata annunciata lunedì scorso in conferenza stampa dalla premier Mette Frederiksen, alla quale è seguita la pubblicazione delle regole igienico-sanitarie da parte del ministero della sanità.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-09 10:13:27 | 91.208.130.85