keystone-sda.ch / STR (Yorgos Karahalis)
I casi di contagio registrati in Grecia sono saliti a 228.
GRECIA
15.03.2020 - 16:020
Aggiornamento : 16:24

In quarantena, ma escono lo stesso: 96 arresti

Nel Paese ellenico è stata registrata oggi la quarta vittima da Covid-19

ATENE - Le autorità greche non scherzano. Nel Paese sono state infatti arrestate 96 persone che hanno trasgredito alla quarantena imposta per arginare la diffusione del coronavirus.

In Grecia nel frattempo, un'altra persona (un 53 enne) è morta a causa del Covid-19 portando a quattro le vittime, tutte con preesistenti problemi di salute. Le autorità elleniche hanno anche aggiornato il bilancio dei contagi, che salgono a 228, e annunciato che saranno effettuati i test solo su chi ha sintomi di polmonite o appartiene a una categoria a rischio.

Anche la Grecia è in una situazione “lockdown”. Le autorità hanno infatti chiuso scuole, atenei, teatri e musei. Anche gli eventi sportivi sono stati fermati e da domani - riferisce il Greek Reporter - saranno effettuati controlli di polizia presso i supermercati per prevenire assembramenti eccessivi.

Esce per comprare cocaina, denunciata - Proseguono anche le denunce in Italia. L'ultima riguarda una donna che era uscita di casa per andare a comprare la cocaina, ma è stata sorpresa dai carabinieri che l'hanno denunciata per la violazione delle prescrizioni del governo italiano.

È accaduto ieri sera in via di Tor Cervara, alla periferia di Roma. La donna, una 52enne romana, è stata sorpresa dai carabinieri della compagnia Montesacro subito dopo avere acquistato una dose di cocaina da un pusher, che è riuscito a scappare.

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 12:50:44 | 91.208.130.86