Deposit
Un ordigno abbandonato in una foto d'archivio.
ITALIA
17.02.2020 - 18:270

Ordigno della seconda guerra mondiale rinvenuto poco fuori Milano

La bomba è stata scoperta nel Seveso vicino a Paderno Dugnano causando un gran caos, anche per i pendolari

MILANO - Una bomba inesplosa, presumibilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stata scoperta oggi da degli operai al lavoro sugli argini del Seveso, a Paderno Dugnano in provincia di Milano. La bomba, riporta Il Giorno, si trovava adagiata sul letto del fiume. 

Immediatamente sul posto i carabinieri, la polizia e gli artificieri che si sono impegnati per mettere in sicurezza la zona. Stando a Il Notiziario, l'ordigno non verrà fatto brillare sul posto. Per consentire le operazioni è stata bloccata la strada adiacente al tratto di fiume e la linea ferroviaria che attraversa la cittadina.

Proprio questo blocco probabilmente generà disagi al rientro in serata per i passeggeri in uscita dal capoluogo lombardo. Stando a quanto comunicato da Trenord, il traffico ferroviario sulla linea S9 è interrotta fra Palazzolo Milanese e Cormano-Cusano. Ci sarebbero degli autobus sostitutivi.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 10:37:02 | 91.208.130.89