keystone-sda.ch (Gao Xiang)
500 tra medici e infermieri hanno contratto il Covid-19 a Wuhan.
CNA
12.02.2020 - 00:000
Aggiornamento : 00:15

Wuhan, contagiati almeno 500 tra medici e infermieri

Sembra che le autorità abbiano cercato di non far emergere il dato per non abbattere il morale del personale sanitario

WUHAN - Almeno 500 membri del personale sanitario degli ospedali di Wuhan sono stati contagiato con il Covid-19, ovvero il coronavirus.

Lo riferisce il South China Morning Post che cita una serie di fonti concordanti. L'enorme numero di casi - oltre a quelli confermati ci sono 600 sospetti - dalla metà di gennaio ha messo a dura prova i nosocomi della megalopoli cinese, che si è trovata di fronte a una carenza di medici e infermieri. Inoltre è una dimostrazione di come il Covid-19 si diffonda rapidamente e di quanto sia facile contrarre il coronavirus in ospedale.

Ma c'è di più: le autorità hanno ammesso casi sporadici di contagi tra il personale in prima linea nella lotta al virus, ma le stesse fonti che hanno fornito le cifre hanno spiegato che il dato totale non avrebbe dovuto diventare di pubblico dominio.

Non è chiaro quale sia la ragione di questa volontà di reticenza. Forse c'è il desiderio di non abbattere il morale dei professionisti, specialmente dopo la morte del dottor Li Wenliang, che denunciò i rischi dell'epidemia, venne rimproverato dalla polizia e poi, dopo essere tornato al lavoro, fu vittima del virus. Un medico di uno dei principali ospedali di Wuhan, citato sempre dal South China Morning Post, ha dichiarato - dietro richiesta dell'anonimato - che molti colleghi sono rimasti «devastati» dall'apprendere quanti di loro si sono ammalati. «Abbiamo visto troppi di noi cadere ammalati a causa delle protezioni insufficienti» ha aggiunto un altro dottore.

Il personale che si trova ad affrontare l'emergenza a Wuhan lamenta da giorni turni massacranti, ma anche carenza di dispositivi di protezione e mancanza di consapevolezza delle modalità di contagio. Molti hanno contratto il virus soprattutto nei primi giorni della diffusione, proprio per la scarsità d'informazioni sulle sue caratteristiche. Sono almeno tre i lavoratori del settore sanitario (compreso Li) la cui morte è stata confermata a Wuhan.

94 nuovi decessi - Le autorità sanitarie della provincia di Hubei hanno annunciato che martedì le vittime dell'epidemia di Covid-19 sono state 94. I nuovi casi confermati sono stati 1638, la grande maggioranza dei quali nella sola Wuhan.

 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 10:23:01 | 91.208.130.89