Immobili
Veicoli

CINACoronavirus: venerdì record con 46 morti e 2'102 nuovi casi

01.02.20 - 08:53
Quella di ieri è stata la giornata con il bollettino più grave dell'epidemia di coronavirus di Wuhan. E c'è chi corre ai ripari
keystone-sda.ch (AN MING)
CINA
01.02.20 - 08:53
Coronavirus: venerdì record con 46 morti e 2'102 nuovi casi
Quella di ieri è stata la giornata con il bollettino più grave dell'epidemia di coronavirus di Wuhan. E c'è chi corre ai ripari

PECHINO - Con i suoi 46 nuovi decessi e i suoi 2'102 nuovi casi confermati, quella di ieri è stata la giornata con il bollettino più grave dell'epidemia di coronavirus di Wuhan.

I nuovi contagi da nuovo coronavirus sono saliti in 24 ore di 1'347 nuovi casi nella sola provincia di Hubei, dove sorge la città epicentro, Wuhan.

I dati forniti dalla Commissione sanitaria nazionale (Nhc) cinese portano il conteggio totale delle morti a 259 e quello dei contagiati accertati a quota 11'791.

Settimo caso in Usa - Instanto negli Stati Uniti si registra il settimo caso di coronavirus accertato, ancora una volta in California, nella città di Santa Clara. Lo rendono noto i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc).

Il ministro della sanità Alex Azar ha annunciato che gli Usa vietano l'ingresso a tutti i cittadini stranieri che sono stati in Cina nelle ultime due settimane. Washington imporrà anche una quarantena di 14 giorni agli americani che tornano dalla regione cinese di Hubei, dove si trova la città epicentro Wuhan.

Apple chiude gli store cinesi fino al 9 febbraio - Tra coloro che corrono ai ripari c'è anche Apple, che ha annunciato la chiusura di tutti i suoi negozi e uffici in Cina fino al 9 febbraio: lo si legge in una nota del colosso di Cupertino, secondo cui gli store online resteranno invece operativi.

«I nostri pensieri vanno alle persone più direttamente colpite dal coronavirus e a quelle che lavorano senza sosta per contenerlo», recita la nota.

Sulla base degli ultimi aggiornamenti degli esperti sanitari, «stiamo chiudendo tutti i nostri uffici societari, i negozi e i contact center nella Cina continentale fino al 9 febbraio».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO