Keystone
Una foto del '91.
STATI UNITI
02.01.2020 - 19:350

Epstein: amici potenti proteggono Maxwell in case sicure

Lo ha rivelato una fonte informata al New York Post

di Redazione
ats ans

NEW YORK - Ghislaine Maxwell si nasconde in una serie di case ritenute 'sicure' ed è «protetta per le informazioni che ha sulle persone più potenti del mondo». Lo ha rivelato una fonte informata al New York Post.

La presunta complice del finanziere Jeffrey Epstein, trovato impiccato lo scorso 10 agosto nel carcere di New York dove era detenuto con le accuse di abusi, sfruttamento della prostituzione e traffico di minori, è stata accusata più volte di avergli procurato le ragazze minorenni e di aver organizzato incontri e festini. Un po' fidanzata, un po' maitresse, la donna avrebbe gestito insieme a lui quella che era diventata una vera e propria organizzazione di prostituzione minorile, anche se ha sempre negato ogni illecito.

I media hanno rivelato che la socialite britannica è al centro di un'indagine dell'Fbi su diverse «persone che hanno facilitato» i presunti traffici di Epstein, ma secondo la fonte «Ghislaine è protetta». La donna però «non si trova negli Stati Uniti, ma si muove. Sta nel Regno Unito, ma il più delle volte è in altri paesi, come Israele, dove i suoi potenti contatti le hanno procurato case sicure e protezione».

La medesima fonte ha rivelato anche che il principe Andrea di Inghilterra avrebbe implorato Maxwell di difenderlo pubblicamente, ma lei ha rifiutato, costringendolo a rilasciare la disastrosa intervista che poi lo ha spinto a ritirarsi dalle attività pubbliche della famiglia reale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 19:23:26 | 91.208.130.89