keystone-sda.ch (FACh HANDOUT)
L'aeronautica militare cilena ha reso noto di aver avvistato in mare alcuni resti dell'aereo militare C-130 Hercules scomparso dai radar lunedì.
CILE
12.12.2019 - 08:400
Aggiornamento : 09:12

Avvistati in mare i rottami dell'aereo scomparso

A darne l'annuncio è stato il comandante dell'Aeronautica Eduardo Mosqueira

di Redazione
Ats Ans

SANTIAGO DEL CILE - L'aeronautica militare cilena ha reso noto di aver avvistato in mare alcuni resti dell'aereo militare C-130 Hercules scomparso dai radar con a bordo 38 persone, 35 militari e tre civili, decollato da Punta Arenas e diretto in Antartide.

Lo riportano alcuni media cileni online. Ad avvistare i resti dell'aereo è stata una nave, impegnata nelle massicce ricerche messe in campo dopo la scomparsa del velivolo. A darne l'annuncio è stato il comandante dell'Aeronautica Eduardo Mosqueira, secondo il quale i resti avvistati potrebbero essere parte dei serbatoi di carburante del C-130 scomparso.

Nelle operazioni di ricerca sono impegnati otto Paesi, con una mobilitazione di una ventina fra aerei e unità navali e 800 militari di Aeronautica e Marina cileni, ma anche stranieri.

«Continuiamo le ricerche nella speranza di un risultato migliore» ha aggiunto Mosqueira ai media, lasciando intendere che non si sono spente le speranze di trovare degli eventuali superstiti.

keystone-sda.ch (FACh HANDOUT)
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-01 19:48:19 | 91.208.130.85