Depositphotos (archivio)
Il 57enne ha cercato di evitare il controllo, spiegando di essere al lavoro per raccogliere qualche soldo extra prima delle festività natalizie.
ITALIA
10.12.2019 - 10:150

Evade dai domiciliari e si finge venditore ai mercatini di Natale

La singolare fuga è avvenuta a Santa Maria Maggiore. L’uomo è stato arrestato e ricondotto a casa

SANTA MARIA MAGGIORE - Lo spirito natalizio che si respira nell’aria era evidentemente irresistibile per il 57enne arrestato negli scorsi giorni a Santa Maria Maggiore dai Carabinieri di Domodossola. L’uomo è stato sorpreso in piena evasione dagli arresti domiciliari, senza ovviamente disporre di alcun permesso.

Ma come hanno fanno i militari a scoprirlo? L’uomo - come indicato in una nota stampa - non ha fatto nulla di particolare per mettersi in evidenza. Anzi, se ne stava tranquillamente ad una bancarella dei mercatini di Natale, fingendosi un venditore ambulante e confezionando panini. Il suo volto però ha insospettito i Carabinieri che, sicuri di averlo già visto, gli hanno chiesto di mostrare i documenti.

A questo punto, il 57enne ha iniziato ad accampare scuse per evitare il controllo, spiegando di trovarsi nella località vigezzina per «arrotondare qualche soldo» nei weekend prima di Natale. Un atteggiamento che ha convinto i militari ad approfondire gli accertamenti, scoprendo così le reali generalità del falso ambulante e facendo scattare le manette ai suoi polsi.

L’uomo è stato quindi ricondotto alla sua abitazione e posto nuovamente agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-09 05:59:36 | 91.208.130.86