Keystone, archivio
Nessuna ipotesi di movente terroristico.
REGNO UNITO
03.12.2019 - 09:150
Aggiornamento : 10:10

Auto killer, per la polizia è stato un atto deliberato. Arrestato un sospetto

L'uomo sarebbe stato alla guida della vettura

di Redazione
ats ans

LONDRA - La Essex Police indica la pista di "un atto deliberato" dietro l'episodio avvenuto ieri a Loughton, nel sud dell'Inghilterra, dove un'automobile, il cui guidatore è poi fuggito, ha investito diverse persone vicino a una scuola provocando la morte di un 12enne, nonché il ferimento di tre ragazzi, una ragazza e una donna adulta.

Lo ha detto ieri sera ai media la sovrintendente capo Tracey Harman, precisando che gli investigatori cercano un sospetto di 51 anni, Terry Glover. Nessuna ipotesi di movente terroristico, comunque, al momento.

L'episodio è avvenuto alle 15.30, ma è stato riferito dalla Essex Police e ripreso dai media nazionali più tardi.

L'automobile coinvolta nell'investimento è una piccola Ford Ka color argento, ha reso noto la polizia. I ragazzi erano nelle vicinanze della Debden Park High School, nel comune di Loughton. Il dodicenne è morto in ospedale stasera per la gravità delle ferite riportate. La vita degli altri cinque feriti non è viceversa considerata in pericolo.

Aggiornamento - Arrestato un sospetto - La polizia di Loughton ha arrestato un uomo sospettato di avere ucciso il ragazzo di 12 anni.

L'uomo, che ha 51 anni, sarebbe stato alla guida della vettura ed è sospettato anche di tentato omicidio nei confronti delle altre cinque persone rimaste ferite.

La Bbc non specifica se l'uomo arrestato sia Glover.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 20:31:26 | 91.208.130.86