Immobili
Veicoli

ITALIADopo il crollo del viadotto, insorgono le vittime del Morandi

25.11.19 - 09:21
Che chiedono l'intervento del governo per la sicurezza delle strade: «I viaggi non dovrebbero essere una roulette russa»
Twitter Vigili del Fuoco
Dopo il crollo del viadotto, insorgono le vittime del Morandi
Che chiedono l'intervento del governo per la sicurezza delle strade: «I viaggi non dovrebbero essere una roulette russa»

GENOVA - «Per pura casualità e per immensa fortuna non sono decedute altre persone innocenti e non ci sono altri famigliari sprofondati nel dolore; i cittadini devono essere protetti»: lo afferma Egle Possetti, presidente del Comitato ricordo vittime del ponte Morandi di Genova.

«Vogliamo un impegno serio del nostro Governo e del Parlamento affinché il nostro Paese sia messo in sicurezza e ogni viaggio non diventi una roulette russa», ha detto.

«Per noi ieri è stato come tornare indietro di 15 mesi e la notizia ci ha lasciati ancora una volta senza fiato».

NOTIZIE PIÙ LETTE